3 trucchetti per far aumentare di dimensioni la SANSEVIERIA CYLINDRICA

É la cugina della lingua di suocera, non meno bella o facile da coltivare: si tratta della Sansevieria Cylindrica.

Questa pianta è caratterizzata da foglie sottili, dalla forma cilindrica e lunghe, che tendono a crescere verso l’alto.

Di solito, viene venduta in piccoli vasi, a volte colorati, ed è una classica pianta da scrivania: si dice, infatti, che porti fortuna in ambito lavorativo.

Senza i dovuti accorgimenti, tende però a restare delle stesse dimensioni che ha quando la si acquista. Ma come fare per farla crescere e diventare più grande? Ecco alcuni utili trucchetti.

Rinvasatela

Solitamente questa pianta viene venduta in vasi molto piccoli, proprio perché si tende a mettere questa pianta su scrivanie o tavolini non molto grandi.

Sono sempre felice di aiutarti ad avere finalmente il "Pollice Verde". Se vuoi ricevere i miei consigli di giardinaggio direttamente sul tuo WhatsApp puoi aggiungermi e fare questa procedura. Oppure puoi entrare nel nostro Gruppo Facebook dove puoi spiegarmi il TUO dubbio su fiori e piante... e non dimenticare di mettere una foto della tua pianta così capisco subito il problema! Ti Aspetto!

I vasi piccoli, però, non permettono l’espandersi delle radici che è essenziale affinché la pianta cresca e produca nuove foglie.

Rinvasatela in un vaso più grande, anche se non troppo. Anche se è preferibile, per farlo non è necessario attendere l’arrivo della primavera.

Per quanto riguarda la tipologia di terreno, l’ideale è terriccio da giardino mescolato a un po’ di torba e sabbia grossolana. Questo composto fa sì che il substrato sia poroso e drenante, capace di espellere l’acqua in eccesso.

Attenzione: in caso di problemi o dubbi, rivolgetevi sempre a un professionista.

Concimate

Quale metodo per far crescere la nostra Sansevieria Cylindrica se non quello di concimarla?

Innanzitutto, è bene precisare che è preferibile somministrarle del concime soltanto nei mesi caldi, ossia in primavera e in estate con una cadenza di circa una volta ogni 3 settimane.

Per quanto riguarda la tipologia di concime, è preferibile utilizzarne uno liquido con un rapporto equilibrato di azoto, fosforo e potassio.

Un trucchetto segreto? Mettete nel terriccio dei pezzettini di guscio d’uovo: sono pieni di azoto e stimolano la crescita della pianta.

Oltre a questo, esistono molti altri rimedi per averla sempre in buona salute.

Mettetela alla luce del mattino

Vi hanno detto che questa pianta può sopravvivere anche con pochissima luce? Beh, in effetti è vero.

La Sansevieria Cylindrica, ancor più della Sansevieria tradizionale, sopravvive in ambienti poco luminosi. Tuttavia, col tempo, l’ombra e il buio possono far perdere vitalità alle foglie che diventano tendenti al giallo e meno dure.

Mettete questa pianta in un ambiente molto luminoso, anche se non alla luce diretta del sole, per vederle crescere.

Un segreto consiste nel portarle all’esterno, sul balcone, nelle prime ore del mattino, soprattutto nei mesi caldi, mettendola in una posizione luminosa ma sempre evitando la luce diretta. Vedrete che questo “bagno di sole” farà crescere di molto la pianta in pochissime settimane.

N.B: oltre all’esposizione solare, tenete sotto controllo anche le innaffiature!

E le punte colorate?

Ormai quasi tutte le piante di Sansevieria Cylindrica vendute dal fioraio o anche al vivaio sono facilmente riconoscibili perché hanno le punte colorate e vellutate.

Spesso si parla di una specifica varietà di questa pianta. In verità, si tratta di un trattamento artificiale che consiste nel verniciare la pianta delle foglie.

Non sempre, però, questo trattamento è innocuo. A volte, viene alterata la capacità della parte verniciata di respirare e questo, nel tempo, può portare problemi alla pianta.

Se avete ricevuto in dono una piantina del genere, non abbiate paura. Di solito, non ci sarà alcun problema, se non in rari casi.

Sappiate, però, che le nuove foglie prodotte dalla pianta saranno ovviamente tutte verdi e prive della punta colorata.

Gianluca Grimaldi
Da sempre sono appassionato di fiori e piante, di giardinaggio e di tutto quello che è "verde". Credo che la parola "ecologia" sia sinonimo della parola "futuro".