Sai riconoscere il tuo Pothos? Ti basta guardare una Foglia!

Nessuna pianta da interni riesce a coniugare bellezza e semplicità di coltivazione come il Pothos.

Questa pianta sempreverde è famosa per le sue fronde lunghe e piene di foglie dalla forma che ricorda quella di un cuore.

In realtà, quando parliamo di Pothos possiamo riferirci a più specie e varietà diverse: distinguerle, per i non esperti, può essere davvero difficile.

Possiamo, però, guardare una foglia della pianta per accorgerci, in base alle sue caratteristiche, di che tipologia si tratta.

Color crema con poco verde

Quando la foglia del vostro Pothos è quasi tutta color bianco/crema e ha poche macchie verdi, di solito sulla punta o al lato, è sicuramente un Pothos Manjula.

Sono sempre felice di aiutarti ad avere finalmente il "Pollice Verde". Se vuoi ricevere i miei consigli di giardinaggio direttamente sul tuo WhatsApp puoi aggiungermi e fare questa procedura. Oppure puoi entrare nel nostro Gruppo Facebook dove puoi spiegarmi il TUO dubbio su fiori e piante... e non dimenticare di mettere una foto della tua pianta così capisco subito il problema! Ti Aspetto!

Creata in laboratorio, questa varietà è oggi molto diffusa in tutto il mondo.

Tra gli svantaggi, l’arricciarsi delle foglie che a volte assumono un aspetto un po’ inusuale.

Attenzione: se avete problemi nella coltivazione di questa pianta, chiedete consiglio a un esperto.

Allungata e dalle sfumature blu

Quando la foglia non è affatto larga, ma ha una forma più allungata ed è di un verde intenso dai toni quasi blu, si tratta di un Pohtos Cebu Blue.

Si tratta di una varietà molto adatta agli ambienti esterni. Tenetela, quindi, in balcone o in giardino sempre però in un luogo dove ci sia luce solare indiretta e un po’ d’ombra.

Pur essendo un po’ più delicata rispetto alle altre varietà, ha le stesse necessità con l’unica differenza che ha bisogno di un po’ più d’acqua nei mesi estivi.

Scoprite qui cosa significa luce solare indiretta.

Sottile color verde chiaro

Se la foglia ha un insolito colore verde acceso, uniforme su tutta la sua superficie, il vostro è un Pothos Neon.

Il suo nome deriva proprio dal colore quasi luminoso. Questa varietà è molto resistente, anche se le foglie sono molto sottili, lunghe circa 10cm, e possono essere danneggiate facilmente dagli eccessi di innaffiature.

Non esagerate, bagnando il terriccio solo quando questo appare non più umido.

Con screziature crema ed effetto rilievo

Forse tra le varietà più amate e apprezzate: il Pothos Marble Queen. Le sue foglie hanno screziature color crema, sottili, su una base verde scuro.

Queste sfumature creano un effetto molto particolare, dando l’illusione del marmo.

La Marble Queen ama le alte temperature: non abbiate paura di esporle a temperature molto alte, soprattutto in estate.

Volete concimare questo pothos ma non sapete quale prodotto utilizzare? Scopritelo qui.

Verde scuro uniforme

Quando, invece, la foglia ha un colore verde scuro uniforme con pochissime o senza sfumature, si tratta di un Pothos Jade o Giada.

Si tratta di una delle varietà più comuni, ma non per questo meno bella.

Potete leggere qui una lista di tutte le specie e le varietà più belle di questa pianta.

Verde e crema

Se la foglia è color verde ed ha una stessa quantità di color crema che si accumula nella parte laterale o, addirittura, è più crema che verde, si tratta di un Pothos Glacier.

Le sue foglie sono leggermente più piccole rispetto alle altre varietà. Abbastanza raro, non è difficile però trovarlo nei vivai più grandi.

Con macchioline argentate

Le foglie verdi con molte macchioline color argento, spesso simmetriche rispetto al centro della foglia, sono tipiche del Pothos Vite d’Argento.

Questa varietà cresce con più lentezza rispetto alle altre, ma è comunque molto resistente. Ben si adatta alla poca luce, anche se cresce meglio in un ambiente con molta luce solare indiretta. Attenzione, invece, ai raggi diretti del sole che possono alterare il colore delle foglie, prima di causarne la caduta prematura.

Non ha bisogno di molte innaffiature.

Potete trovare qui altre informazioni su questa varietà.

Gianluca Grimaldi
Da sempre sono appassionato di fiori e piante, di giardinaggio e di tutto quello che è "verde". Credo che la parola "ecologia" sia sinonimo della parola "futuro".