Tutto quello che devi sapere se hai una pianta in barattolo di IKEA

Se hai mai fatto un giro nella sezione giardinaggio di IKEA, avrai sicuramente notato le piante in barattolo.

Esteticamente sono irresistibili e il barattolo ermetico svolge la stessa funzione di un terrario classico.

Che tu scelga la felce, il singonio o qualche altra pianta della selezione IKEA, questa piccola guida ti aiuterà nella gestione della sua cura.

Vediamo insieme tutto quello che devi sapere se hai portato a casa una pianta in barattolo IKEA!

Il coperchio va chiuso?

La prima cosa che ti chiedi quando porti a casa una pianta in barattolo è proprio: il coperchio va chiuso ho lasciato aperto?

Questa è una domanda lecita poiché così come esistono i terrari aperti ci sono anche i terrari chiusi, i secondi in genere hanno il coperchio di sughero.

Nel caso delle piante in barattolo vendute da IKEA, queste sono coltivate in un barattolo ermetico, ciò significa che nel momento in cui chiudi il coperchio poi non c’è più aria per la pianta.

Sono sempre felice di aiutarti ad avere finalmente il "Pollice Verde". Se vuoi ricevere i miei consigli di giardinaggio direttamente sul tuo WhatsApp puoi aggiungermi e fare questa procedura. Oppure puoi entrare nel nostro Gruppo Facebook dove puoi spiegarmi il TUO dubbio su fiori e piante... e non dimenticare di mettere una foto della tua pianta così capisco subito il problema! Ti Aspetto!

Il consiglio è quello di lasciare il barattolo socchiuso, in modo che si crei comunque l’umidità per la pianta al suo interno ma ci sia un minimo di ricircolo d’aria attraverso lo spiffero che resta.

In questo modo eviterai anche la diffusione di muffe indesiderate. Un’altra opzione, se proprio vuoi chiudere definitivamente il barattolo, e quella di aprirlo comunque una volta ogni 3-4 giorni.

Se la pianta in barattolo ha le foglie carnose, allora dovrai tenere il terrario aperto per evitare marciumi.

Serve innaffiare?

Un’altra domanda comune relativa alla coltivazione di piante in barattolo è: serve innaffiare?

Nel caso di questi barattoli Ikea, se tieni il barattolo aperto dovrai comunque inumidire leggermente il terreno quando noti che si è completamente asciugato.

Ovviamente, se hai scelto una pianta che gode di umidità come la felce in barattolo o il syngonium in barattolo e lasci il terrario chiuso, la pianta stessa creerà un microclima umido che ti permetterà di innaffiare molto raramente.

Che fare se la pianta cresce?

Nel momento in cui riesci a coltivare la pianta con successo, inevitabilmente crescerà verso l’alto, che succede quindi se diventa troppo grande per il barattolo?

In questo caso, la manutenzione costante per le piante così coltivate in questo modo è necessaria.

Quando noti che la pianta è cresciuta troppo e non ci sta più nel barattolo, dovrai portarla e ridimensionarla per far sì che ritorni della dimensione del contenitore.

Ovviamente questo si applica se vuoi tenere lo stesso barattolo, ma se vuoi che la pianta cresca ulteriormente puoi scegliere di procurarti un barattolo più grande dove pianterai la pianta cresciuta.

Adriana Capasso
Nata a Napoli e laureata in Lettere. Convinta che prendersi cura degli esseri viventi, imparando a conoscerli sia, alla fine, prendersi cura di se stessi. Parlo delle piante, ovviamente.