3 modi per moltiplicare la peperomia

La peperomia è una pianta davvero semplice da coltivare. E inoltre devi sapere che è altrettanto semplice moltiplicarla.

Se hai già una pianta di peperomia, sai che è una pianta robusta, che si adatta facilmente a qualsiasi condizione.

Alcuni tipi di peperomia sono considerati piante grasse. La maggior parte delle varietà ha le famose foglie carnose e succulente che aiutano la loro resistenza alla siccità.

Le foglie succulente di peperomia aiutano a propagare facilmente la pianta. Scopriamo insieme quali sono i tre modi per moltiplicare la peperomia!

Moltiplicazione in acqua

Il primo modo semplice per moltiplicare la peperomia è nell’acqua. Il processo è molto simile a quello delle talee di pothos in acqua.

Devi semplicemente tagliare un gambo (non solo una foglia) e metterlo in una tazza d’acqua. Di solito, inizia a sviluppare piccole radici bianche dopo circa 6 settimane.

Dagli qualche altra settimana di tempo una volta che vedi le prime radici, dopodiché trapiantale in un piccolo vaso con del terreno.

Tieni il vaso in un ambiente umido e innaffia spesso, ma attenzione che non si ammuffisca. Alla fine inizieranno a germogliare delle nuove foglioline alla base del taglio.

Moltiplicazione per talea del gambo

Un altro modo per moltiplicare la peperomia è usare il terreno.

Ci sono due modi per radicare nuove piante di peperomia nel terreno: usando un taglio delle foglie o usando un taglio di un gambo.

Per propagare una pianta di peperomia usando la talea di gambo, è buona norma tagliare un gambo di peperomia con alcune foglie.

La cosa più importante da ricordare è che le talee devono essere prese da piante sane. Rimuovi le foglie inferiori della talea, immergila in un terriccio drenante.

Una volta piantata la talea, puoi mettere sul vasetto un sacchetto di plastica o una bottiglia di plastica tagliata a metà.

Fai dei fori sul sacchetto o sulla bottiglia così aiuteranno la circolazione dell’aria, ma dovresti comunque lasciare che la pianta respiri aria fresca ogni due o tre giorni.

Questa idea del sacchetto sul vaso aiuta a mantenere un po’ di umidità in più che aiuta molto a far crescere radici e germogli.

Dopo alcune settimane (ma a volte serve più tempo), noterai che le nuove piante iniziano a germogliare. Trapiantale in vasi diversi una volta che sono abbastanza grandi.

Moltiplicazione per talea della foglia

Il terzo e ultimo metodo che puoi utilizzare per moltiplicare la peperomia è attraverso la talea della foglia.

Il processo è lo stesso della moltiplicazione con talea del gambo, tranne per il fatto che questa volta non devi tagliare il gambo intero con più foglie.

Ti servirà solo una foglia con un po’ di gambetto che pianterai nel terreno.

Adriana Capasso
Adriana Capasso
Nata a Napoli e laureata in Lettere. Convinta che prendersi cura degli esseri viventi, imparando a conoscerli sia, alla fine, prendersi cura di se stessi. Parlo delle piante, ovviamente.