Quali piante in casa puoi concimare con i gusci d’uovo?

Sebbene azoto, fosforo e potassio siano gli ingredienti principali dei concimi, anche il calcio è essenziale per costruire le pareti cellulari di una pianta.

Composti da carbonato di calcio, i gusci d’uovo sono un ottimo modo per introdurre questo minerale nel terreno.

Anche se puoi provare a concimare tutte le piante con i gusci d’uovo, ci sono alcune piante che beneficiano di questo fertilizzante naturale più di altre.

Scopriamo insieme quali piante in casa puoi concimare con i gusci d’uovo!

Come si prepara

Prima di vedere quali piante sono più adatte per la concimazione con i gusci d’uovo, bisogna sapere come preparare questo toccasana naturale.

Per preparare i gusci d’uovo, occorre che siano puliti e asciutti da tutti i residui di albume.

Per assicurarti che siano puliti, puoi bollirli in un pentolino coprendo i gusci con l’acqua.

Dopodiché asciugali e sminuzzali, in alternativa puoi macinarli con un mixer o un mortaio. Aggiungi la polvere ottenuta in un barattolo con dell’acqua e lascia macerare per 4-5 giorni.

Quello che ottieni è un composto concentrato che andrai ad aggiungere al tuo annaffiatoio pieno d’acqua.

Poiché occorrono diversi mesi prima che i gusci d’uovo si decompongano nel terreno e vengano assorbiti dalle radici di una pianta, ti consiglio di usare la miscela in autunno in modo da dare frutti in primavera.

Pomodori

Il concime creato dai gusci d’uovo è indicato in particolare per i pomodori.

Questo perché i le piante di pomodoro, più di altre piante da orto, hanno bisogno proprio di calcio per costruire rami e steli forti che reggeranno il peso dei frutti.

Quindi usa la miscela concentrata che hai ottenuto nell’acqua di annaffiatura e bagna il terreno dei tuoi pomodori con questo composto 1 volta ogni 15 giorni.

Usali per l’orto

Non solo i pomodori hanno bisogno del calcio derivato dai gusci d’uovo per crescere sani.

Se hai un orto, devi sapere che potrai usare questo concime naturale anche per altre colture.

Usa i gusci d’uovo nell’acqua di annaffiatura di peperoni e fragole che cresceranno più sani e robusti grazie a questa miscela fertilizzante.

Concime per acidofile

Anche se i gusci d’uovo ridurranno l’acidità del terreno, se aggiungi i gusci sminuzzati all’aceto potrai usarlo anche per le acidofile.

In questo caso, dopo aver ottenuto la farina dai gusci nel mixer, invece di aggiungerli ad una tazza d’acqua, li aggiungerai ad una tazza di aceto.

Lascia macerare per una settimana girando di tanto in tanto e aggiungi il concentrato all’acqua di annaffiatura delle piante acidofile.

Le piante che puoi concimare in questo caso sono ortensie, piante di limoni, aranci.

Piante fiorite

E le piante fiorite? Anche le piante fiorite possono beneficiare dei nutrienti derivati dalla macerazione dei gusci d’uovo.

I gerani in particolare possono essere concimati con questa miscela. Aggiungi il macerato di acqua e gusci d’uovo all’acqua del tuo annaffiatoio e bagna il terreno dei tuoi gerani.

Puoi fare questa operazione una volta al mese e notare se trarranno beneficio da questo toccasana.

Adriana Capasso
Nata a Napoli e laureata in Lettere. Convinta che prendersi cura degli esseri viventi, imparando a conoscerli sia, alla fine, prendersi cura di se stessi. Parlo delle piante, ovviamente.