Se i tuoi Cactus non fanno fiori potrebbero soffrire per uno di questi motivi

Poche piante come i cactus hanno la capacità di esplodere in fioriture dalle colorazioni così sgargianti e luminose.

Eppure, spesso capita di avere quegli stessi cactus da anni, ma non hanno mai fatto fiori.

Sai come mai il tuo cactus pur avendo un aspetto sano non fiorisce? Vediamo insieme quali possono essere le motivazioni.

Il cactus potrebbe non essere abbastanza maturo

La fioritura del cactus, come quella di ogni altra pianta, prevede che sia abbastanza matura per poter produrre fiori, cioè per potersi riprodurre.

Questo purtroppo non è possibile saperlo all’acquisto della pianta ma potrebbe essere uno dei motivi per cui il nostro cactus al momento non produce fiori, soprattutto se non ne ha mai prodotti prima.

Lo tieni tutto l’anno in casa?

Siamo soliti tenere in casa tutto l’anno i cactus e li vediamo crescere in splendida forma; quindi, vuol dire che stanno abbastanza bene.

Tuttavia, tenendoli in casa spesso non hanno le giuste condizioni per fiorire che riguardano un’alternanza luminosa di cui godrebbero all’esterno e sbalzi termici tali da poter garantire la fioritura, come nel loro habitat naturale.

Ha bisogno di un periodo di quiescenza

Le piante che hanno un riposo invernale andranno in letargo con l’arrivo del freddo, riconoscendo l’abbassamento delle temperature.

Se tieni il cactus in casa non riuscirà a distinguere il momento in cui deve andare in letargo, e quindi poi successivamente risvegliarsi e fiorire.

Il periodo di letargo è fondamentale a tale scopo e per far sì che la pianta si accorga della differenza di temperatura e riprenda il suo ciclo vitale puoi tenere i tuoi cactus vicino ad una finestra, così che in inverno possano percepire temperature più rigide.

Innaffiature scorrette

Nati in zone desertiche, i cactus così come le piante grasse hanno acquisito la capacità di trattenere grandi quantità di acqua nei tessuti vegetali.

È per questo che il terriccio non va lasciato mai umido o potresti indurre il cactus a marciume e la pianta in queste condizioni non potrebbe mai fiorire.

Dovrà cercare di sopravvivere più che incanalare le sue energie in fioriture stupende.

Tanta luce

Se i cactus sono esposti in zone poco luminose non possiamo aspettarci che esplodano in fioriture sgargianti.

Hanno bisogno di una luce intensa ed è bene che siano esposte ad est, che consenta di assorbire una luce brillante ma delicata, che non le bruci.

Vanno concimati?

I cactus non hanno bisogno di particolari concimazioni per diverse ragioni.

La prima ragione riguarda il fatto che le innaffiature non frequenti fanno si che il terriccio resti sempre carico di nutrienti poiché non soggetto ad un continuo lavaggio.

Inoltre, rinvasando almeno una volta all’anno i cactus faremmo in modo di avere un terriccio sempre ricco rinutrienti e fresco abbastanza da potergli garantire tutti in nutrienti di cui ha bisogno.

Giuseppe Iozzi
Nato a Napoli. Psicologo, col pollice verde. Ascolto i pazienti per professione, parlo alle piante per passione.