Perché i fiori della Gazania stanno già appassendo?

Le Gazania sono piante dai bellissimi fiori che sbocciano in molti colori vivaci.

Come accade con altre piante fiorite, dovrebbero essere coltivate ​​in un modo specifico per raggiungere il loro pieno potenziale.

Ad esempio potresti accorgerti che i fiori stanno già appassendo, che costa stai sbagliando?

Ci sono molti errori, anche banali, che puoi evitare quando pianti e coltivi le gazanie. Evitando questi errori, puoi assicurarti di avere un’aiuola piena di fiori. Scopriamoli insieme!

Scegliere piante malsane

Se prevedi di prendere le tue piante di gazania da un vivaio, assicurati di poter identificare malattie o potenziali problemi.

Ti aspetto nel nostro Gruppo Facebook dove puoi spiegarmi il TUO dubbio su fiori e piante... e non dimenticare di mettere una foto della tua pianta così capisco subito il problema! Ti Aspetto!

È importante ottenere una pianta sana, altrimenti potrebbe morire una volta trapiantata nel tuo giardino.

Se una pianta sembra malaticcia o appassita, scegli una pianta diversa. Non preoccuparti se al momento non ci sono fioriture sulla pianta, se le foglie e gli steli sembrano sani, dovrebbe reggere bene il trapianto nel tuo giardino.

Il modo migliore per capire se una pianta è sana è vedere i segni di una nuova crescita nelle foglie o nei germogli.

Condizioni sbagliate

Sebbene tu possa piantare le gazanie in qualsiasi momento dalla primavera all’autunno, crescono meglio quando vengono piantate in primavera dopo l’ultima gelata.

Dovrebbero essere piantate in un luogo dove riceveranno il pieno sole. Le Gazania hanno bisogno dei raggi del sole per sopravvivere e aggiungere nuova crescita.

Non piantare le gazanie a una distanza inferiore di 10-15 cm l’una dall’altra. Devono essere in grado di diffondersi e ricevere tutti i nutrienti di cui hanno bisogno. Otterranno meno nutrienti se competono tra loro.

Terreno sbagliato

Assicurati di piantare le tue gazanie in un terreno ben drenato e di posizionare un sottile strato di fertilizzante organico attorno alla pianta e nella buca per dare alla pianta i nutrienti di cui ha bisogno per allargare le sue radici e aggiungere nuova crescita.

È anche importante annaffiarli completamente fino a quando il terreno non è umido dopo averli piantati.

Tecniche di cura improprie

Assicurati di innaffiare le tue gazanie quando il terreno intorno a loro è asciutto al tatto.

Durante il periodo più caldo dell’estate, potrebbe essere necessario annaffiare almeno una volta al giorno.

Ogni primavera, usa le cesoie per tagliare via il vecchio fogliame. Ciò consentirà una nuova crescita.

Allo stesso tempo, aggiungi del fertilizzante organico attorno alla pianta per darle i nutrienti di cui ha bisogno per crescere rapidamente.

Controlla insetti e malattie

Assicurati che le tue piante siano libere da insetti e malattie. Nella maggior parte dei casi, sarai in grado di dire se insetti dannosi hanno attaccato le tue piante se vedi foglie scolorite.

Alcune attività degli insetti, come le api mellifere, sono normali, ma assicurati di proteggere le tue piante da altri insetti.

Rimuovi le aree infette e spruzza con un repellente per insetti organico che non danneggerà i tuoi fiori.

Le gazanie sono fiori bellissimi e con la cura adeguata potrai goderteli tutto l’anno.

Adriana Capasso
Nata a Napoli e laureata in Lettere. Convinta che prendersi cura degli esseri viventi, imparando a conoscerli sia, alla fine, prendersi cura di se stessi. Parlo delle piante, ovviamente.