6+1 Piante portafortuna che puoi mettere in casa

Dare una pianta in dono è sempre un regalo ben accetto.

In molti, infatti, preferiscono ricevere una piantina piuttosto che un mazzo di fiori, in modo da avere qualcosa che duri più a lungo e che dia un tocco di verde alla propria casa.

Ma ricevere in dono una pianta è ancora meglio se a questa è associato un significato particolare.

E quale significato migliore della fortuna?

Le piante considerate portafortuna sono tante, ma ognuna ha una storia specifica: scopriamo insieme quali sono.

Tronchetto della felicità

La Dracaena fragrans, meglio nota come tronchetto della felicità, è una pianta che già dal nome fa pensare alla positività.

Questa pianta era particolarmente diffusa nell’arredamento domestico degli anni ’80 ed è da sempre considerata un portafortuna: inoltre, donerebbe felicità a chi la possiede.

Abbastanza semplice da coltivare, ama i luoghi luminosi e la sua temperatura ottimale oscilla tra i 16 e i 24 °C.

Regalatela se volete augurare a qualcuno felicità e successo per un nuovo progetto o una nuova fase della sua vita.

Albero di giada

Diffusissimo come pianta da esterni ma anche come piccola piantina da tenere sulla scrivania: l’albero di giada, secondo la tradizione cinese, è un portafortuna naturale.

Si tratta di una pianta succulenta che ha bisogno di pochissime cure: va innaffiata molto raramente e predilige un luogo luminoso, ma non la luce diretta del sole.

Nella cultura orientale, questa pianta porterebbe molto fortuna in ambito economico: la si regala all’inizio di un nuovo anno oppure per celebrare un investimento o la firma di un contratto.

Origine di questa credenza sarebbe la forma delle foglioline di questa pianta che ricorderebbero delle monete.

Salvia

Una delle piante aromatiche più diffuse e amate: parliamo della salvia.

Oltre che per la forma delle sue foglie, questa pianta è facilmente riconoscibile per il suo bellissimo profumo.

Ama il sole e il caldo, pur essendo abbastanza resistente al freddo: posizionatela sul davanzale di una finestra assolata.

Le sue proprietà benefiche sono state tramandate dai nativi americani: questa pianta purificherebbe gli ambienti dalle energie negative e porterebbe fortuna e benessere.

Regalatela in particolare a chi si trasferisce in una casa nuova per augurargli una nuova e sana vita.

Vischio

Chi non ha mai sentito l’espressione “un bacio sotto al vischio“?

Pianta particolarmente diffusa nel periodo natalizio, il vischio è in realtà una pianta parassita: si attacca a un’altra pianta nutrendosi della sua linfa per sopravvivere.

Caratterizzato da foglie lunghe color verde scuro e bacche bianche, il vischio è da sempre associato alla fortuna in amore.

Secondo la tradizione nordica, la pianta è sacra alla dea Freya. Gli innamorati che si baciano sotto al vischio otterrebbero fortuna e protezione.

Regalatela a una coppia per augurarle un destino felice.

Edera

Una pianta rampicante facilissima da coltivare, estremamente resistente e bella. Si tratta dell’edera.

Adatta sia a spazi interni che a esterni, l’edera tende a crescere molto e, addirittura, può diventare infestante.

Secondo il mito greco, è una delle due piante sacre al dio Dioniso: l’altra era la vite.

Inoltre, è considerata una pianta portafortuna, soprattutto per i giovani sposi: non a caso, viene spesso utilizzata per decorare i bouquet delle spose o le decorazioni floreali.

Aloe vera

Pianta famosissima per le sue tantissime proprietà e per la facilità di coltivazione: l’aloe vera è considerata anche una pianta portafortuna.

Resistente e bella, l’aloe vera ama il sole e le temperature elevate. Cresce molto ed è estremamente resistente.

Secondo la tradizione, questa pianta ha un effetto benefico sulla casa e attirerebbe le energie positive. Più in generale, porterebbe fortuna a chi la possiede.

Pothos

Classica pianta da appartamento, il pothos è una sempreverde rampicante molto resistente.

Pur essendo resistente, se volete che sia rigogliosa, mettetela in un ambiente luminoso e con una temperatura non inferiore ai 12 °C.

Come per l’albero di giada, anche nel caso del pothos le foglie ricorderebbero delle monete: per questo, la pianta viene considerata un portafortuna in ambito economico.

Gianluca Grimaldi
Gianluca Grimaldi
Da sempre sono appassionato di fiori e piante, di giardinaggio e di tutto quello che è "verde". Credo che la parola "ecologia" sia sinonimo della parola "futuro".