Sai cos’è il Carbone Vegetale e perché puoi usarlo per le tue piante?

Il carbone agricolo, detto anche carbone vegetale o biochair è un prodotto naturale che dispone di una grande quantità di carbonio.

Si tratta di un prodotto speciale, ricavato dall’utilizzo di materiale legnoso, segatura, noccioli di frutti e gusci condensato a seguito di un processo di combustione senza alcun utilizzo di una fiamma.

Con temperature che vanno tra i 500 ed i 1200 gradi, il processo avviene quasi in assenza di ossigeno, evitando la combustione e dando origine a questo carbone speciale.

Utilizzato in diversi campi, le sue proprietà lo rendono particolarmente adatto anche al giardinaggio: vediamo di cosa si tratta e in che modo puoi utilizzarlo ed approfittare delle sue proprietà.

Le sue proprietà utili al giardinaggio

La prima sua grande peculiarità è quella di fungere da materiale disinfettante. La sua superficie è in grado di assorbire le tossine dell’ambiente, riuscendo a mantenere asettico un ambiente incline ad infezioni.

Ti aspetto nel nostro Gruppo Facebook dove puoi spiegarmi il TUO dubbio su fiori e piante... e non dimenticare di mettere una foto della tua pianta così capisco subito il problema! Ti Aspetto!

Ha proprietà fertilizzanti e la sua composizione completamente naturale lo rende ideale per quelle colture che sono non solo ornamentali ma anche commestibili come gli alberi da frutto e l’orto.

In questo modo favorisce un apporto di diverse componenti nutrienti quali azoto, fosforo e potassio, per non dimenticare la grande percentuale di carbonio.

Previene la formazione di muffe e incentiva la produzione di microorganismi che apportano benefici per le radici delle piante, oltre a prevenire le infezioni batteriche.

Aiuta inoltre a gestire l’eccesso di umidità che spesso è il principale responsabile di marciume radicale, riassorbendo l’umidità in eccesso, se utilizzato sul fondo dei nostri vasi.

Come utilizzarlo in giardino?

Il biochar è un elemento presente in commercio in diverse forme, sia sotto forma di sabbia che sotto forma di graniglia o quadrotti.

Essendo un prodotto naturale il suo utilizzo non richiede particolare cautela poiché anche una presenza eccessiva non può fare alcun male alle tue piante.

Se utilizzato sotto forma di sabbia può essere mescolato al mix di terriccio oppure puoi spargerlo alla base delle piante creando uno strato isolante in caso di eventuali infezioni fungine.

Non ha odore e questo lo rende ideale anche per un utilizzo in casa, in quei vasi che ospitano piante ornamentali senza timore che possa rilasciare particolari olezzi.

È possibile aggiungere del carbone vegetali in graniglia alla base dei tuoi terrari ad esempio, in grado di contenere l’eccessiva umidità e di tenere al riparo le piantine all’interno del tuo terrario da particolari muffe o infezioni.

È un prodotto ideale in questo caso visto l’alta concentrazione di umidità presente in un ambiente controllato come quello del terrario.

Nella sua forma in graniglia, può essere aggiunto all’acqua ed utilizzato come fertilizzante. Lasciato decantare in acqua per almeno 24 ore. Rilascia le sue proprietà all’acqua che puoi utilizzare per innaffiare le piante, una volta al mese.

Viste le sue proprietà disinfettanti, puoi utilizzare il carbone vegetale quando poti un apparato radicale a seguito di infezioni, spargendolo su ogni parte delle radici o su eventuali tagli effettuati a seguito della potatura della chioma.

I mille usi del carbone vegetale

Sapevi che questo tipo di materiale viene utilizzato anche in cucina? Alcuni lo utilizzano come ingrediente segreto per gli impasti lievitati per renderli maggiormente digeribili.

Le sue proprietà permettono di distillare anche alcune bevande alcoliche.

In ambito industriale viene utilizzato come isolante acustico e per lo smaltimento del mercurio ma le sue proprietà si estendono fino alla metallurgia per la purificazione dell’oro e per tanti altri metalli preziosi.

Giuseppe Iozzi
Nato a Napoli. Psicologo, col pollice verde. Ascolto i pazienti per professione, parlo alle piante per passione.