Sai cosa dovresti fare se il Ficus ha perso le foglie?

L’albero di Ficus è originario dell’Australia e dell’Asia. Comunemente chiamato albero Ficus, il nome tecnico della pianta è Ficus Benjamina, e appartiene alla famiglia delle Moraceae.

In genere, è considerata una pianta facile da coltivare e curare. Tuttavia, ha l’abitudine di far cadere le foglie, il che spesso lascia i suoi coltivatori a chiedersi perché succede.

L’albero di Ficus perde naturalmente fino al 20 percento delle sue foglie durante tutto l’anno con il cambio delle stagioni.

Inoltre, ci sono diversi fattori esterni che causano un’ulteriore caduta delle foglie, ma come comportarsi?

Continua a leggere per scoprire perché stanno cadendo le foglie del tuo albero di ficus e come dovresti risolvere!

Ti aspetto nel nostro Gruppo Facebook dove puoi spiegarmi il TUO dubbio su fiori e piante... e non dimenticare di mettere una foto della tua pianta così capisco subito il problema! Ti Aspetto!

Scegli una posizione più adatta

La prima e principale ragione per cui un albero di ficus perde più foglie rispetto alla quantità normale che già perde ogni anno, sono i cambiamenti ambientali di qualsiasi tipo.

Questo potrebbe essere causato dallo spostare la pianta all’interno, dall’esterno, alla fine dell’estate o in autunno, o il contrario (spostarla all’esterno in primavera o in estate, dopo lo svernamento al chiuso).

L’albero di ficus perderà anche le foglie con il cambio delle stagioni, il che non è nulla di cui preoccuparsi.

Il modo migliore per garantire che non si verifichi un’ulteriore caduta delle foglie a causa di cambiamenti ambientali è quello di abituare correttamente la pianta prima di spostarla dall’interno all’esterno o viceversa.

Per acclimatare il ficus esponilo lentamente al nuovo ambiente nel corso di una o due settimane anziché semplicemente spostandolo un giorno.

Offri la luce giusta

La mancanza di luce adeguata è un altro dei motivi più comuni per la caduta delle foglie negli alberi di ficus.

Inoltre, la caduta delle foglie a causa della mancanza di luce può verificarsi quando l’albero è posizionato all’esterno ma si trova troppo vicino a un muro, recinzione o sotto alberi ombreggiati.

Per evitare questa situazione, fai molta attenzione a posizionare il tuo ficus in una posizione in cui riceva molta luce solare quando lo sposti all’esterno. Allo stesso modo, quando sposti la pianta all’interno, assicurati di darle molta luce mentre rimane all’interno.

Innaffia secondo i requisiti

Come con la maggior parte delle piante, l’irrigazione insufficiente o eccessiva spesso porta alla caduta delle foglie con l’albero di ficus.

La cura degli alberi di ficus richiede, in media, circa un litro d’acqua a settimana. A seconda delle dimensioni della pianta, può essere utile un mezzo litro in più.

Tuttavia, l’irrigazione eccessiva dovrebbe essere evitata a tutti i costi (a meno che non sia all’aperto e ci sia un clima insolitamente caldo e secco per un lungo periodo di tempo).

Innaffiare il tuo ficus una volta alla settimana è sufficiente per prevenire la caduta delle foglie a causa di un’irrigazione eccessiva o insufficiente. Se non sei sicuro di quando annaffiarlo, basta infilare le dita nel terreno e tastare.

Se i primi 3 o 4 cm sono asciutti, è ora di annaffiarlo.

Tratta la malattia fungina

Se il tuo albero di ficus mostra segni di eccessiva caduta delle foglie, con le foglie stesse che mostrano macchie giallastre-brunastre, potresti riscontrare un altro dei motivi più comuni per cui le foglie di ficus cadono: una malattia fungina.

Questo tipo di malattia non è affatto raro che si verifichi sugli alberi di ficus ed è facilmente risolto con l’uso di un fungicida.

Se preferisci un approccio organico per risolvere il problema, ti suggeriamo di spruzzare l’albero con una miscela di olio di neem e acqua.

Affronta il cambio di stagione nel modo giusto

Con il cambio delle stagioni la tua pianta di ficus perderà sicuramente un gran numero di foglie.

Detto questo, se la caduta delle foglie continua o se cade più di un quarto delle foglie, potrebbe esserci qualche ulteriore stress o un altro fattore che lo causa.

Il modo migliore per affrontare il cambio delle stagioni ed evitare un’eccessiva caduta delle foglie è semplicemente essere preparati, perché con il cambio di stagione arrivano molti dei problemi.

Essere preparati per il caldo, i parassiti, la luce che si affievolisce, le temperature mutevoli, e la necessità di innaffiare di più la tua pianta, o di annaffiarla di meno, e agire secondo necessità è sufficiente per prevenire la caduta problematica delle foglie.

Tienilo al riparo dalle correnti

Una ragione per la caduta delle foglie degli alberi nella pianta del ficus che viene spesso trascurata è il forte vento e le correnti fredde. Se tieni il tuo ficus fuori, e il vento a volte è particolarmente forte, non sorprenderti quando inizia a far cadere più foglie del solito.

Ancora meno considerato rispetto ai forti venti che causano la caduta delle foglie all’aperto è il fatto che le correnti fredde all’interno, tipicamente durante l’inverno, provocano quasi sempre la caduta delle foglie.

La soluzione è semplice: evita di posizionare il tuo albero vicino a finestre, porte o altre fessure che consentono correnti d’aria in casa. All’esterno, assicurati che il tuo albero abbia una sorta di protezione dai forti venti.

Adriana Capasso
Nata a Napoli e laureata in Lettere. Convinta che prendersi cura degli esseri viventi, imparando a conoscerli sia, alla fine, prendersi cura di se stessi. Parlo delle piante, ovviamente.