Dalia: macchie marroni e foglie appassite

La dalia sorprende sempre con i suoi fiori ricchissimi di petali colorati.

Tuttavia può capitare di vedere le sue foglie appassire e per qualche motivo iniziare a diventare marroni.

Se c’è un problema che colpisce le foglie potrebbe provocare anche una mancata fioritura ed è davvero un peccato.

Di sicuro c’è un motivo per cui la tua dalia sta appassendo e sta iniziando ad avere macchie marroni sulle foglie.

Scopriamo insieme perché!

Terreno sbagliato

Spesso non si dà importanza alla qualità del terreno in cui viene coltivata la dalia.

E se in un primo momento può sembrarti sana, la dalia inizierà a soffrire a lungo andare se viene piantata in un terreno sbagliato.

Un terreno troppo compatto danneggerà le radici (i tuberi, nel caso della dalia) della pianta perché non avranno a disposizione la giusta aerazione e ossigeno a sufficienza.

Quando innaffi la tua dalia in un terreno di scarsa qualità, questo diventa pesante e si compatta bloccando il trasporto di nutrienti e acqua che avviene dalle radici alle foglie.

La pianta così appare appassita e le foglie iniziano a diventare marroni.

Marciume

Una stretta conseguenza della scelta di un terreno troppo pesante per la tua dalia è lo sviluppo di marciume delle radici, o meglio, dei tuberi.

Il marciume attacca prima le radici per poi mostrare i suoi segni sulle foglie che diventano marroni e mollicce.

Rinvasa la tua dalia in un terriccio di qualità che sia miscelato con perlite, vermiculite o altri elementi che rendono il terreno più leggero.

Quando rinvasi, osserva anche le radici: se sono scure e mollicce vanno eliminate, se è rimasta ancora qualche radice sana, tienila.

Poca luce

Un altro motivo per cui la tua dalia appare appassita o inizia ad avere foglie marroni è che sta ricevendo la quantità sbagliata di luce.

La dalia ama il pieno sole e se non riceve abbastanza ore di luce solare può iniziare a soffrire.

Spostala in un punto raggiunto dal sole per più ore, l’ideale sarebbe esporla ad est o a sud.

Malattie fungine

Se la tua dalia presenta foglie marroni la causa potrebbe essere una malattia fungina.

Potrebbe aver contratto varie tipologie di malattie provocate da funghi diversi. Un esempio è la muffa grigia o botrite: inizialmente appare sotto forma di macchie marroni che poi si espandono e sviluppano poi una muffa grigia.

Questo è spesso un problema quando c’è troppa umidità intorno alla pianta.

Un altro tipo di fungo che colpisce la tua dalia è il Fusarium. Questo gruppo di funghi causa foglie appassite e ingiallite prima che la pianta diventi marrone scuro o nera e alla fine muoia.

Non piantare mai nuove dalie nel terreno malato. Se la malattia è grave usa un fungicida sulla tua dalia e aspetta qualche settimana per vedere i risultati.

Se la malattia è ancora nelle sue fasi iniziali puoi usare un fungicida naturale: il bicarbonato. Usa un cucchiaino di bicarbonato in 1 litro d’acqua e vaporizza sulle foglie, ripeti l’operazione ogni 2-3 giorni.

Adriana Capasso
Nata a Napoli e laureata in Lettere. Convinta che prendersi cura degli esseri viventi, imparando a conoscerli sia, alla fine, prendersi cura di se stessi. Parlo delle piante, ovviamente.