Ottenere fiori viola sulle Ortensie è facile con questo metodo

Le ortensie sono bellissimi fiori da giardino che in estate fanno sempre molto effetto.

I loro cespugli di fiori pieni e i colori eleganti attireranno sicuramente l’attenzione di chiunque.

Sono unici perché la maggior parte di questi splendidi fiori può cambiare colore. Questo ti dà l’opportunità di provare a scegliere il colore delle fioriture di ortensie in base a quello che più ci piace nel giardino.

Vediamo allora insieme come rendere blu o viola le ortensie con un metodo semplice!

Varietà dai colori unici

Esistono circa 20 diversi tipi di ortensie, molte di queste varietà hanno i loro colori specifici (di solito beige, bianco, giallo, rosa o blu).

Ti aspetto nel nostro Gruppo Facebook dove puoi spiegarci il TUO dubbio su fiori e piante... e non dimenticare di mettere una foto della tua pianta così capisco subito il problema! Ti Aspetto!

Ogni tipo può avere colori diversi all’interno della propria sottocategoria, ma ciascuno fiorirà solo con un colore.

Tuttavia, le Hydrangea Macrophylla possono cambiare il colore dei loro fiori.

Il valore del pH

Il cambiamento del colore dei fiori avviene perché ottengono i loro colori esclusivamente dai livelli di pH nel terreno in cui stanno crescendo.

Ciò significa che possono sbocciare rosa, poi blu e poi di nuovo rosa.

Alcuni di loro fioriscono naturalmente in blu, assicurati di controllare sempre la varietà. Se vuoi assicurarti di diventare blu, ci sono alcune cose che puoi fare.

Inizia testando il pH del tuo terreno. Questo può essere fatto acquistando un kit apposito in un vivaio fornito oppure esistono dei metodi fai da te per verificarlo.

La scala del pH va da 0 a 14 con 7 che ha valore neutro. Qualsiasi valore inferiore a 7 è considerato come grado di acidità del terreno. Qualsiasi valore superiore a 7 è considerato come grado di alcalinità.

Come rendere blu o viola le ortensie

Una volta che conosci il pH del tuo terreno, saprai che colore aspettarti dalle ortensie. Dal momento che stiamo cercando fiori blu, è necessario che il livello di pH del terreno sia a 5,5 o inferiore.

Per i fiori rosa, le piante necessitano di terreni da neutri a alcalini (pH 6,5 e superiore).

Per il colore viola (o un mix di fiori blu e rosa sulla stessa pianta), il pH del terreno deve essere tra 5,5 e 6,5.

Se il pH del terreno è troppo alto puoi facilmente risolvere in modo da poter ancora ottenere splendide fioriture blu/viola.

Tutto quello che devi fare è modificare il pH del terreno rendendolo più basico.

Quando stai alterando il livello di pH del tuo terreno, ricorda che funziona meglio se puoi farlo lentamente poiché le alterazioni rapide possono stressare le tue piante.

Come mantenere i fiori colorati

Se il pH del tuo terreno è naturalmente del valore giusto per produrre fiori blu/viola, non devi fare molto altro.

Se dovessi alterare il livello di pH del tuo terreno, dovrai continuare a mescolare l’acidificante nello strato superiore del terreno vicino alle radici della tua pianta.

Considera che alcuni fiori sullo stesso cespuglio possono virare ad una sfumatura più tenue, ma è il bello di questa pianta.

Ricorda solo che potrebbe essere necessario fino a un mese o più prima che avvenga il cambio di colore.

Come modificare il pH in modo naturale

Se aggiungere un acidificante del suolo al tuo terreno non è qualcosa che vorresti fare ma vuoi comunque quelle belle fioriture blu c’è un modo naturale per farlo.

Ciò in genere significa usare del pacciame di aghi di pino o corteccia di aghi di pino. Entrambi aiuteranno ad aggiungere naturalmente acido al tuo terreno.

Prima di iniziare a cambiare le cose con il pH del tuo terreno, controlla e assicurati che anche alle altre piante vicino alle tue ortensie piaccia il terreno acido.

Adriana Capasso
Nata a Napoli e laureata in Lettere. Convinta che prendersi cura degli esseri viventi, imparando a conoscerli sia, alla fine, prendersi cura di se stessi. Parlo delle piante, ovviamente.