Perché la Stella di Natale sta facendo le foglie scure?

La stella di Natale è una pianta d’appartamento colorata apprezzata per la sua fioritura e il suo aspetto festoso. Ma potresti notare che le foglie della stella di Natale iniziano a diventare nere.

Le foglie di poinsettia probabilmente diventano nere a causa di malattie batteriche o fungine, ma altre cause includono stress da sbalzi di temperatura, irrigazione impropria e marciumi delle radici.

In alcuni casi, potresti essere in grado di salvare la tua stella di Natale. E in altri casi, il problema dell’annerimento delle foglie non può essere risolto. Questo fa della prevenzione la migliore strategia.

Scopriamo insieme perché le foglie della stella di Natale stanno diventando nere!

Stress dovuto a sbalzi di temperatura

Lo stress da calore può far diventare nere le foglie della stella di Natale. Le stelle di Natale sono tenere piante tropicali che iniziano ad appassire, seccarsi e bruciare se esposti a troppo calore.

Ti aspetto nel nostro Gruppo Facebook dove puoi spiegarmi il TUO dubbio su fiori e piante... e non dimenticare di mettere una foto della tua pianta così capisco subito il problema! Ti Aspetto!

Questo diventa ancora peggiore se combinato con la mancanza di acqua e la bassa umidità.

Lo stress da calore può causare un accumulo di calore nel sistema radicale. Ciò ostacola l’assorbimento di acqua e sostanze nutritive, facendo diventare la foglia marrone, gialla o nera.

Allontana la stella di Natale da fonti di calore eccessivo come termosifoni, getti di riscaldamento, o camini.

Le tue stelle di Natale prospereranno a temperature ideali che vanno da 15 a 20°C. Sfortunatamente, il caldo e le correnti d’aria fredda esporranno la tua pianta a temperature al di fuori di questa fascia.

Ciò potrebbe causare danni alle foglie e farle diventare nere. Ciò è particolarmente vero quando le correnti d’aria fredda guidano temperature inferiori a 15 ° C.

L’esposizione prolungata a correnti d’aria estreme farà apparire le foglie bruciate e dopo poco inizieranno a cadere.

Irrigazione in eccesso

L’irrigazione eccessiva porta le foglie della stella di Natale a diventare nere in vari modi. In primo luogo, la maggior parte delle malattie fungine e batteriche sono favorite dall’eccessiva irrigazione (e talvolta dall’eccessiva fertilizzazione).

L’eccesso di acqua nel terreno fa soffocare, marcire e morire le radici.

Dovresti capire qual è l’errore che fai nell’innaffiatura se vedi avvizzimento e grandi macchie nere sulle foglie.

Ma mentre indaghi sulle possibili cause ci sono alcune cose che puoi fare immediatamente:

  • Smetti immediatamente di annaffiare
  • Elimina le parti di piante malate e colpite
  • Controlla lo stato delle radici
  • Lascia asciugare il terreno

Marciume radicale e marciume dello stelo

Strettamente connesso all’eccesso di irrigazione della stella di Natale è certamente il marciume, un’altra possibile causa delle foglie scure sulla pianta.

In particolare, le foglie di poinsettia possono diventare nere a causa del marciume dello stelo e del marciume radicale.

Il marciume causa arresto della crescita, imbrunimento delle foglie e avvizzimento. Può provocare la caduta prematura delle foglie e la mancata fioritura.

Quando vedi che le foglie sono scure per via del marciume in genere vuol dire che il problema si è già diffuso e le radici sono già danneggiate, la tua pianta non sarà più in grado di assorbire nutrienti e acqua.

Anche il marciume dello stelo è comune nella stella di Natale. Il marciume si diffonde rapidamente dallo stelo alla chioma e ad altre parti della pianta. Di conseguenza, queste parti risulteranno molli al tatto.

In primo luogo, è necessario isolare le piante colpite e tagliare via radici e steli malati o morti. Tratta le parti sane che restano con fungicidi e quindi rinvasa la pianta in un terriccio fresco.

Infestazione da insetti

Come la maggior parte delle piante tropicali, la stella di Natale è soggetta a vari parassiti, tra cui cocciniglie, tripidi, afidi, mosche bianche, acari e moscerini.

Pertanto, dovresti controllare sotto le foglie, in particolare per afidi e mosche bianche.

La maggior parte di questi parassiti succhia la linfa dalle foglie, lasciando macchie marroni. Nel tempo, questi punti si allargheranno e diventeranno neri.

Porta la stella di Natale infestata sotto la doccia, nella vasca da bagno o all’aperto. Usa un getto d’acqua medio-forte per lavare via gli insetti. Non dimenticare di sbarazzarti delle parti gravemente colpite o malate.

Dovresti spruzzare la stella di Natale con uno spray insetticida, puoi creare la tua miscela se non hai a disposizione un prodotto formulato. Ripeti questa routine ogni 7-10 giorni finché i segni di infestazione da insetti non scompaiono.

Ha poca luce

Luce scarsa, correnti d’aria fredda e irrigazione eccessiva sono spesso correlati. La fotosintesi (che aiuta la stella di Natale a produrre energia) e la respirazione si basano sull’esposizione alla luce solare.

Anche se innaffi correttamente, senza la giusta dose di luce solare il terreno rimarrà umido a lungo. Questo porterà a macchie gialle e scure sul fogliame.

La luce solare inadeguata porta anche alla diminuzione del pigmento verde delle foglie. Senza i pigmenti, le foglie scoloriranno e poi diventeranno nere.

Sposta la stella di Natale in un punto in cui arrivi una luce intensa e indiretta.

Adriana Capasso
Nata a Napoli e laureata in Lettere. Convinta che prendersi cura degli esseri viventi, imparando a conoscerli sia, alla fine, prendersi cura di se stessi. Parlo delle piante, ovviamente.