5 Piante fiorite più belle di Ottobre

L’autunno porta via il bel tempo e le calde e lunghe giornate di sole e il balcone o il giardino deve essere ripensato per garantire il colore delle fioriture.

Ma ciò non significa rinunciare ad uno spazio ricco di petali colorati se sai come scegliere le piante che anche ad ottobre regalano vivacità ai tuoi spazi esterni.

Dunque quali sono le piante che ad ottobre restano fiorite? Tante sono le scelte da prendere in considerazione ma alcune di queste sono più adatte per la loro facile cura o perché sono più comuni e facili da reperire.

Vediamo insieme quali sono le piante fiorite più belle ad Ottobre!

Astro

L’astro (Symphyotrichum) appartiene alla famiglia delle Asteraceae, hanno l’aspetto di piante erbacee annuali o perenni e hanno fiori simili alle margherite.

Gli astri fioriscono non appena le giornate si accorciano in autunno, offrendo una ricca fioritura da agosto fino ad ottobre. Gli astri più comuni hanno fiori che forniscono palette di viola o blu al giardino.

Sebbene i vivai spesso propongano gli astri come pianta autunnale, tuttavia sono piante perenni di lunga durata che possono diventare una parte permanente del tuo giardino o cortile.

Sono sempre felice di aiutarti ad avere finalmente il "Pollice Verde". Se vuoi ricevere i miei consigli di giardinaggio direttamente sul tuo WhatsApp puoi aggiungermi e fare questa procedura. Oppure puoi entrare nel nostro Gruppo Facebook dove puoi spiegarmi il TUO dubbio su fiori e piante... e non dimenticare di mettere una foto della tua pianta così capisco subito il problema! Ti Aspetto!

Queste piante perenni a crescita rapida saranno pronte per sfoggiare una bella fioritura autunnale nel loro primo anno e, una volta stabilite, resisteranno per molti anni.

Croco

I fiori di croco autunnale (Colchicum autumnale) fioriscono all’inizio dell’autunno. La particolarità di questa pianta è che non ha foglie quando fiorisce.

Le lunghe foglie verde scuro da 20 cm della pianta emergono in primavera, muoiono all’inizio dell’estate e forniscono energia al cormo (le radici). La pianta sembra andare in riposo fino all’autunno, quando uno stelo da 15 a 20 cm emerge dal terreno con una fioritura a forma di stella.

I cormi dormienti, simili a bulbi, dovrebbero essere piantati da metà a fine estate per le fioriture autunnali.

Rosa rugosa

L’arbusto di Rosa rugosa è una rosa rustica con bellissimi fiori profumati. Le fioriture hanno generalmente cinque petali. Gli arbusti crescono in una forma arrotondata con fogliame verde scuro su canne spinose e sono all’incirca tanto alti quanto larghi.

Tendono a diffondersi molto e possono creare un denso boschetto. Sono considerate invasive in alcune aree a causa della loro capacità di diffondersi rapidamente. Hanno un tasso di crescita abbastanza rapido e possono essere piantati in autunno o in primavera.

Erica

Quasi tutti i giardini hanno una serie di piante da fiore da ammirare durante l’estate, ma in autunno e in inverno non è facile trovare tante piante fiorite.

Tuttavia l’Erica offre una bella eccezione poiché questo arbusto a bassa crescita fiorisce in autunno e per tutto l’inverno. Da non confondere con la Calluna vulgaris, che proprio per la frequente confusione viene chiamata falsa erica.

I rami di questo arbusto nano sempreverde raggiungono un’altezza massima di 30 cm e sono ricoperti da foglie aghiformi che rimangono sulla pianta tutto l’anno. I boccioli dei fiori si formano nell’autunno dell’anno precedente. Verso la fine dell’estate, la pianta rilascia i suoi semi che vengono dispersi dal vento.

Ciclamino

Il ciclamino (Cyclamen persicum), insieme all’erica e alla calluna, è il simbolo dell’autunno fiorito.

Si tratta di una pianta fiorita che ha piccole fioriture profumate su lunghi steli che si estendono sopra il fogliame.

È una pianta perenne tuberosa, il che significa che muore fino alle sue radici carnose (tuberi) durante il suo periodo di dormienza estiva e poi ricresce rapidamente ogni autunno.

I fiori sono disponibili nei toni del rosa, viola, rosso e bianco. Le foglie a forma di cuore sono di colore verde medio, spesso con variegature argentate. Viene comunemente coltivata come pianta d’appartamento ma vive meglio all’esterno con temperature basse.

Adriana Capasso
Nata a Napoli e laureata in Lettere. Convinta che prendersi cura degli esseri viventi, imparando a conoscerli sia, alla fine, prendersi cura di se stessi. Parlo delle piante, ovviamente.