Se le tue Piante Grasse non fanno Fiori questi potrebbero essere i motivi

Poche piante come le crassulae hanno la capacità di esibirsi ed esplodere con dei colori davvero spettacolari e talmente brillanti da essere accecanti in fatto di fiori.

Ma come mai le nostre belle piante grasse non fanno fiori in nessuna stagione dell’anno? Dipende da qualche errore che commettiamo nella cura oppure hanno qualche problema?

Vediamo insieme come mai le nostre belle piante grasse non fanno fiori e in che modo rimediare.

Ha bisogno di un periodo di quiescenza

Per le piante grasse, il periodo invernale e quindi il clima freddo e rigido, è fondamentale.

A tale scopo e per fare sì che la pianta si accorga della differenza di temperatura e riprenda il suo ciclo vitale puoi tenere le piante grasse all’esterno in inverno, così che possano percepire temperature più rigide.

Ti aspetto nel nostro Gruppo Facebook dove puoi spiegarmi il TUO dubbio su fiori e piante... e non dimenticare di mettere una foto della tua pianta così capisco subito il problema! Ti Aspetto!

È abbastanza matura?

La fioritura delle piante, prevede che queste siano abbastanza mature per poter produrre fiori, cioè per potersi riprodurre.

Questo purtroppo non è possibile saperlo all’acquisto della pianta ma potrebbe essere uno dei motivi per cui le nostre piante grasse al momento non producono fiori, soprattutto se non ne ha mai prodotti prima.

Tieni la tua pianta in casa?

Se si tratta di piante che siamo soliti tenere in casa tutto l’anno, spesso non hanno le giuste condizioni per fiorire.

Fondamentale è un’alternanza luminosa di cui godrebbero all’esterno e sbalzi termici tali da poter garantire la fioritura, come nel loro habitat naturale.

Tanta luce

Se c’è una cosa di cui le piante grasse necessitano per la fioritura è la luce, che sia brillante e per tante ore al giorno, così come sono abituate a riceverla in natura, nelle zone desertiche.

Hanno bisogno di una luce intensa ed è bene che siano esposte ad est, che consenta di assorbire una luce brillante ma delicata, che non le bruci.

Innaffiature scorrette

Il terriccio non va lasciato mai umido o potresti indurre le piante grasse a marciume e in queste condizioni non potrebbe mai fiorire. Dovrà cercare di sopravvivere più che incanalare le sue energie in fioriture stupende.

Nati in zone desertiche, le piante grasse hanno acquisito la capacità di trattenere grandi quantità di acqua nei tessuti vegetali.

Prova a rinvigorire il terriccio con del potassio

Anche se le piante grasse non richiedono particolari attenzioni in fatto di concime, potrebbe essere utile rinvigorire il terriccio con concimi liquidi fai da te a base di potassio.

È proprio il potassio l’elemento responsabile della fioritura e fornirlo al terriccio in modo biologico non può fare altro che giovare alle tue belle crassule.

Puoi realizzare fertilizzanti liquidi a base di bucce di banana, ricchi di potassio in modo semplice.

Giuseppe Iozzi
Nato a Napoli. Psicologo, col pollice verde. Ascolto i pazienti per professione, parlo alle piante per passione.