Perché gli steli della tua Begonietta stanno crescendo allungati?

La Begonietta (Begonia semperflorens o Begonia wax) è una pianta molto comune che vedi spesso nelle fioriere sui balconi.

La sua facilità di cura è il motivo per cui questa pianta viene scelta in alternativa ai classici gerani.

Ha piccoli fiorellini colorati che sembrano quasi di cera, da qui il nome di begonia wax (cera in italiano, appunto).

Tuttavia ti può capitare di notare che i suoi steli crescano allungati e non facciano tanti fiori, ma qual è il motivo?

Vediamo insieme perché gli steli della tua begonietta stanno crescendo allungati!

Sono sempre felice di aiutarti ad avere finalmente il "Pollice Verde". Se vuoi ricevere i miei consigli di giardinaggio direttamente sul tuo WhatsApp puoi aggiungermi e fare questa procedura. Oppure puoi entrare nel nostro Gruppo Facebook dove puoi spiegarmi il TUO dubbio su fiori e piante... e non dimenticare di mettere una foto della tua pianta così capisco subito il problema! Ti Aspetto!

Non riceve abbastanza luce

Il motivo più comune per cui la pianta di Begonietta inizia a presentare steli allungati è che non sta ricevendo la giusta luce.

Anche se è sostanzialmente una pianta senza pretese e senza necessità di cura particolari, ha bisogno di un ambiente luminoso per crescere bene.

Se non garantisci a questa pianta fiorita almeno 4-5 ore di sole gli steli potrebbero crescere allungati alla ricerca della luce e con pochi fiori.

Metti la begonia in un luogo molto luminoso e vedrai che si riprenderà.

Ambiente sbagliato

Se non dai alla tua Begonietta l’ambiente di coltivazione di cui ha bisogno potrebbe mostrare qualche problema.

In genere, il punto in cui questa pianta è felice è una fioriera all’esterno, alcuni provano a coltivarla anche in casa ma in questo caso non avrà vita lunga.

Se hai scelto un luogo non adatto alla pianta, spostala e vedi se noti dei miglioramenti: mettila in balcone dove sia raggiunta dai raggi solari e non sia all’ombra per la maggior parte del tempo.

Mancanza di nutrienti

La scarsità di nutrienti non è causa di grossi scompensi nella pianta di begonia perché possiamo considerarla quasi una succulenta.

Proprio come le piante grasse conserva negli steli e nelle foglie carnose i nutrienti necessari per la sopravvivenza ma potrebbe venire a trovarsi in uno stato di malnutrizione.

Questo caso è frequente se viene coltivata in un terreno molto vecchio che ha esaurito tutte le risorse da dare alla pianta, si parla per questo di terreno esausto.

Stimola la crescita cespugliosa

Se ti trovi nel caso in cui la begonia è cresciuta troppo in altezza a discapito dei fiori allora potresti provare a potarla.

Tagliando gli steli apicali, ovvero la parte in cima dello stelo, stimolerai una nuova ramificazione creando una pianta più cespugliosa e meno allungata.

Fai questa operazione in primavera e una volta che ti sei assicurato che riceva la luce e le cure di cui ha bisogno, dovrai solo aspettare che rifiorisca.

Mi raccomando, usa sempre forbici pulite e sterilizzate per evitare di trasmettere batteri alla pianta.

Adriana Capasso
Nata a Napoli e laureata in Lettere. Convinta che prendersi cura degli esseri viventi, imparando a conoscerli sia, alla fine, prendersi cura di se stessi. Parlo delle piante, ovviamente.