Tutti i trucchi per avere le Primule fiorite a lungo

Le primule (Primula vulgaris) sono fiori delicati che si trovano naturalmente in alcune parti dell’Europa, dell’Africa e dell’Asia.

Tuttavia, sono facilmente coltivabili in tutto il mondo e sono particolarmente apprezzate come piante in vaso per via della loro fioritura precoce.

Questi fiori sbocciano in uno spettacolo di colori già a febbraio, il che li rende ideali per portare un po’ di primavera molto prima che il giardino o le aiuole possano sbocciare.

Vediamo allora insieme come mantenere a lungo la fioritura delle primule per goderti meglio i bellissimi fiori!

Mantieni la temperatura fresca

Anche se è forte la tentazione di portare in casa queste piantine fiorite, devi considerare che amano un ambiente fresco.

Sono sempre felice di aiutarti ad avere finalmente il "Pollice Verde". Se vuoi ricevere i miei consigli di giardinaggio direttamente sul tuo WhatsApp puoi aggiungermi e fare questa procedura. Oppure puoi entrare nel nostro Gruppo Facebook dove puoi spiegarmi il TUO dubbio su fiori e piante... e non dimenticare di mettere una foto della tua pianta così capisco subito il problema! Ti Aspetto!

Per mantenere a lungo la fioritura e per prevenire la morte della tua pianta, dovrai mettere le primule in vaso all’esterno, in balcone o in giardino.

Le primule crescono meglio con temperature comprese tra 10 e 18 gradi. Con temperature più calde, appassiranno e le fioriture svaniranno più rapidamente.

Usa un terreno nutriente

Un terreno molto drenante e ricco manterrà belle le primule in vaso.

Usa una miscela di terriccio appositamente formulata per piante da fiore per avere il miglior equilibrio nutrizionale per supportare fioriture ricche e fiori colorati.

Offri luce solare intensa

Le primule in vaso richiedono diverse ore di luce solare al giorno per poter mantenere la fioritura.

Dovresti evitare la luce solare diretta delle ore più calde ma un luogo luminoso andrà sempre bene per una pianta dai fiori colorati.

Innaffia generosamente

Queste sono piante amanti dell’acqua e richiedono un terreno umido per rimanere rigogliose e compatte.

Controlla il terreno in vaso ogni giorno e annaffia le primule non appena il terreno inizia ad asciugarsi o le piante appassiranno, ma non lasciarle impregnate d’acqua o le radici potrebbero marcire.

Aumenta anche l’umidità dell’ambiente, questi fiori amano un ambiente umido.

Può essere utile posizionare il vaso su un sottovaso di ghiaia a cui aggiungerai dell’acqua per aggiungere maggiore umidità. Anche raggruppare più piante insieme aumenterà la loro umidità circostante.

Pizzica i fiori

Le fioriture di primula si scuriranno gradualmente man mano che invecchiano e pizzicare i fiori che stanno per appassire incoraggerà una rifioritura e allungherà la durata della fioritura della pianta.

Pizzica i fiori delicatamente, tuttavia, per evitare danni eccessivi.

Con la cura adeguata, puoi mantenere una primula in vaso colorata e rigogliosa per diversi mesi.

Adriana Capasso
Nata a Napoli e laureata in Lettere. Convinta che prendersi cura degli esseri viventi, imparando a conoscerli sia, alla fine, prendersi cura di se stessi. Parlo delle piante, ovviamente.