Come stimolare Foglie nuove sulla tua Monstera?

La pianta di Monstera è una delle più coltivate come piante d’appartamento e anche una delle piante da interno più fotografate, ammettiamolo!

Le sue foglie fanno molta scena ed è per questo che vorremmo che ne crescessero sempre di più.

Anche se la Monstera cresce velocemente e produce facilmente nuove foglie, ci sono casi in cui sembra che la crescita sia lenta o addirittura bloccata.

In questi casi, ci sono alcuni modi per stimolare la crescita di nuove foglie di Monstera in modo semplice.

Scopriamoli insieme!

Sono sempre felice di aiutarti ad avere finalmente il "Pollice Verde". Se vuoi ricevere i miei consigli di giardinaggio direttamente sul tuo WhatsApp puoi aggiungermi e fare questa procedura. Oppure puoi entrare nel nostro Gruppo Facebook dove puoi spiegarmi il TUO dubbio su fiori e piante... e non dimenticare di mettere una foto della tua pianta così capisco subito il problema! Ti Aspetto!

Luce e innaffiature adeguate

I primi due fattori che sono di vitale importanza per la corretta crescita della Monstera (ma vale per tutte le piante, ovviamente!) sono:

  • luce solare
  • innaffiature corrette

Offri alla tua pianta di Monstera molta luce brillante e indiretta, abbastanza umidità e innaffiature corrette per sostenere una crescita sana.

Senza la quantità di luce adeguata, la tua monstera crescerà a rilento o allungherà gli steli in cerca di luce.

Innaffia solo quando almeno i primi 2-3 centimetri di terreno sono asciutti al tatto ed evita che l’acqua ristagni nel coprivaso o nel sottovaso.

Fertilizza

La Monstera cresce abbastanza bene anche se non viene concimata, si accontenta di un terriccio di qualità che cambierai 1 volta all’anno.

Tuttavia, se desideri stimolare la crescita di nuove foglie dovrai usare un fertilizzante diluito per piante verdi.

Puoi usare un fertilizzante bilanciato, per riconoscerlo troverai una sequenza di 3 cifre sull’etichetta, ad esempio 10-10-10 o 20-20-20.

Usa il fertilizzante 1 volta al mese durante il periodo di crescita attiva (in genere nel periodo primaverile) ed evita di concimare eccessivamente.

Pota se necessario

Soprattutto perché la Monstera viene coltivata per la bellezza delle sue foglie, raramente viene potata.

Tuttavia, potare 1 o 2 foglie ogni tanto o tagliare gli steli che sono vecchi e appassiscono sarà d’aiuto.

Aiuterà infatti la pianta a crescere più piena e a far emergere nuove foglie.

Mantieni le foglie pulite

Può sembrare una cosa irrilevante, ma mantenere le foglie della tua monstera prive di polvere ha molti benefici.

In primis non ostacolerà la fotosintesi delle foglie e poi preverrà le malattie fungine delle foglie che possono indebolire le difese della pianta.

Rinvasa quando necessario

Man mano che la tua Monstera cresce, anche il suo apparato radicale fa lo stesso.

Anche se alla pianta non dispiace avere un po’ le radici legate al vaso, quando le queste fuoriescono addirittura dai fori di drenaggio del vaso, è tempo di passare a un vaso più grande.

Questo aiuterà il sistema radicale ad espandersi e la pianta a crescere più grande.

Perché la nuova foglia di Monstera è verde chiaro?

Le nuove foglie sulla tua pianta di Monstera avranno un colore verde lime chiaro.

Questo è normale con le foglie giovani ed emergenti che non solo hanno una tonalità di verde più chiara, ma sono anche più sottili delle foglie mature.

Man mano che le foglie crescono e si srotolano, si induriscono e il loro colore cambia in un verde più intenso. Le foglie mature sono più spesse e più scure di quelle emergenti.

Adriana Capasso
Nata a Napoli e laureata in Lettere. Convinta che prendersi cura degli esseri viventi, imparando a conoscerli sia, alla fine, prendersi cura di se stessi. Parlo delle piante, ovviamente.