Come mai il mio Ibisco fa tante Foglie e pochi fiori?

Non c’è nulla di più frustrante che un ibisco privo di fiori ma che continua a produrre tante foglie.

A primo impatto sembra star bene ma il fatto che non fa fiori è davvero una spina nel fianco, visto quando sono belli i suoi fiori giganti e colorati.

Possono essere diversi i fattori che non consentono la fioritura dell’ibisco e di alcuni potremmo essere i responsabili senza nemmeno rendercene conto.

Vediamo insieme quali possono essere le cause dell’assenza di fiori sull’ibisco e come rimediare.

Poca luce

Il fattore luce è essenziale per la fioritura dello dell’ibisco anche se generalmente si tratta di una pianta che produce foglie anche in zone ombreggiate.

Il punto è che anche se sta bene in zone d’ombra, questa non è la sua condizione ideale, quindi quella che consente la fioritura.

L’ideale sarebbe posizionarlo in una zona esposta ad est, così che possa godere della luce brillante del mattino, senza che le foglie siano bruciate dal sole cocente delle ora più calde della giornata.

Sono sempre felice di aiutarti ad avere finalmente il "Pollice Verde". Se vuoi ricevere i miei consigli di giardinaggio direttamente sul tuo WhatsApp puoi aggiungermi e fare questa procedura. Oppure puoi entrare nel nostro Gruppo Facebook dove puoi spiegarmi il TUO dubbio su fiori e piante... e non dimenticare di mettere una foto della tua pianta così capisco subito il problema! Ti Aspetto!

È opportuno quindi che controlli quanta luce riceve se vuoi che produca steli fioriti e ne sostenga la crescita.

Attenzione ai fertilizzanti troppo azotati

In un terriccio che si rispetti non devono mai mancare i tre nutrienti essenziali.

In questo caso l’azoto è fondamentale per le foglie, mentre potassio e fosforo sono i principali promotori delle fioriture.

In un terriccio in cui vi è maggiore quantità di azoto, questo inibisce la produzione dei fiori, favorendo invece quella delle foglie.

Puoi utilizzare dei fertilizzanti liquidi fai da te realizzati con bucce di banana, che apporterebbero al terriccio una buona dose di potassio, da alternare le innaffiature.

Puoi utilizzare anche fertilizzanti liquidi da banco ma assicurati di diluire sempre con maggiore percentuale di acqua di quella indicata nelle istruzioni, evitando così di provocare danno alle radici.

La pianta è abbastanza matura per fiorire?

Devi sapere molti degli esemplari di ibisco che ritroviamo nei negozi di fiori o quelli che compriamo al supermercato sugli espositori sono ancora troppo giovani.

Anche se piccolo e fiorito, in realtà quei fiori sono il frutto di trattamenti che vengono fatti alla pianta per farle produrre fiori in modo precoce. Una volta a casa nostra, e dopo questa fioritura artificiale, riprenderà il suo normale corso di crescita.

Hai potato durante l’inverno?

La potatura invernale ha la funzione di rinnovare completamente la chioma a seguito della fase vegetativa durante il periodo primaverile ed estivo. 

A fine autunno puoi eseguire una potatura anche drastica così da preparare il tuo ibisco per la fioritura successiva cos’ da incentivare la crescita di nuovi getti.

Con cesoie ben disinfettate e pulite puoi tagliare non solo le parti legnose ma anche un terzo della lunghezza di ciascun ramo. 

Giuseppe Iozzi
Nato a Napoli. Psicologo, col pollice verde. Ascolto i pazienti per professione, parlo alle piante per passione.