Noti la muffa sul terreno della Stella di Natale? È per almeno 1 di questi 4 motivi

La stella di Natale è indubbiamente la pianta protagonista delle feste invernali.

Ma anche se hai portato a casa la tua pianta da poco tempo, potresti comunque notare la presenza di alcuni problemi.

Tra questi, se noti una patina bianca sulla superficie del terreno della stella di Natale si tratta probabilmente di muffa.

Ma da cosa viene causata? Vediamo insieme 4 motivi per cui la stella di Natale presenta la muffa in vaso!

Non hai rimosso la busta decorativa

Gli involucri di plastica delle stelle di Natale sono presenti su tutte le piante di Euphorbia pulcherrima che porti a casa.

Ti aspetto nel nostro Gruppo Facebook dove puoi spiegarmi il TUO dubbio su fiori e piante... e non dimenticare di mettere una foto della tua pianta così capisco subito il problema! Ti Aspetto!

In genere, questi involucri sono molto decorativi e abbelliscono ulteriormente la pianta, soprattutto se devi regalarla.

In realtà, la busta ha una funzione protettiva e quando torni a casa va tolta subito. Il rischio se decidi di tenere su la busta è che si formi la muffa sulla superficie del terriccio.

L’acqua di innaffiatura non evapora correttamente ma viene trattenuta dalla plastica e l’ambiente umido stimola ulteriormente la proliferazione di funghi.

Terriccio di scarsa qualità

Uno dei motivi della presenza della muffa sulla superficie del terreno della stella di Natale è la scarsa qualità del terriccio.

Un terriccio troppo scarso, che non riesce a drenare correttamente l’acqua delle innaffiature è un ambiente perfetto per la diffusione di funghi e muffe.

L’acqua non riesce ad essere assorbita nel modo giusto e anzi si accumula provocando ristagni e un ambiente non sano di coltivazione per le radici.

Una soluzione è rinvasare la pianta sostituendo il terreno vecchio con un terreno di qualità, eventualmente miscelato con perlite, vermiculite o altri inerti che hanno la funzione di aerare il terreno e renderlo più poroso e leggero.

Poca circolazione d’aria

Se in casa c’è poca circolazione d’aria, tutte le piante possono soffrirne.

Nel caso della stella di Natale, bisogna sì garantire una circolazione d’aria, ma bisogna anche fare attenzione alle correnti d’aria gelida.

L’equilibrio si ottiene evitando di posizionare la stella di Natale troppo vicina alle finestre o alle porte di casa che apri per far circolare l’aria.

Innaffiature improprie

Le innaffiature sono importanti, ma se non regoli correttamente la quantità di umidità sia d’ambiente che di coltivazione, la pianta potrebbe sviluppare la muffa.

Anche in questo caso le condizioni umide rappresentano il fattore scatenante della presenza della muffa sul terreno.

Considera sempre che la stella di Natale ha steli carnosi che le permettono di resistere bene a qualche giorno in più con un terreno asciutto.

Quindi è sempre preferibile aspettare qualche giorno, piuttosto che innaffiare quando il terreno è ancora umido e provocare così muffa e marciumi.

Adriana Capasso
Nata a Napoli e laureata in Lettere. Convinta che prendersi cura degli esseri viventi, imparando a conoscerli sia, alla fine, prendersi cura di se stessi. Parlo delle piante, ovviamente.