Oleandro: perché ha le foglie gialle?

Le piante di oleandro sono grandi arbusti che crescono da 6 a 7 metri di altezza.

Queste piante ornamentali possono produrre grappoli di fiori colorati (rosa, gialli, rossi e bianchi) nella stagione estiva.

L’ingiallimento delle foglie sull’oleandro indica una varietà di problemi che richiedono un’attenzione immediata.

Conoscere e comprendere le esigenze delle tue piante è importante per proteggerle dall’ingiallimento. Di seguito sono elencate le cause più comuni di foglie gialle sulle piante di oleandri.

Scopriamole insieme!

Annaffiatura impropria

L’annaffiatura svolge un ruolo importante nel benessere delle piante. Ogni pianta ha le proprie esigenze di irrigazione a seconda del terreno, della luce, della temperatura e dell’umidità.

L’irrigazione impropria è la ragione più comune per l’ingiallimento delle foglie di Oleandro.

La pianta dell’oleandro è considerata robusta e tollerante alla siccità, per questo l’errore non è tanto dare poca acqua a questa pianta ma darne troppa.

Le piante di oleandro non sopportano l’eccessiva irrigazione. Pertanto, non piantarlo mai in un terreno che non riesce a drenare l’acqua in eccesso.

Se la pianta è matura, non innaffiare fin quando il terreno non si è completamente asciugato.

Scarso drenaggio

A volte capita che anche se stai annaffiando bene la tua pianta, è possibile che abbia un drenaggio inadeguato: o il vaso non ha fori di drenaggio adeguati o la miscela di terreno non è corretta.

Devi usare una miscela di terreno equilibrata per le piante di oleandri: dovrebbe trattenere l’umidità necessaria e drenare l’acqua in eccesso.

Le piante di oleandro possono adattarsi a diversi tipi di terreno ma non utilizzare una miscela di terreno molto porosa perché non può trattenere l’umidità adeguata per le radici.

Non utilizzare neanche una miscela di terreno troppo compatta perché tratterrà più acqua di quella richiesta dalla pianta.

Nei giardini all’aperto, se l’acqua piovana rimane nel terreno, interromperà l’apporto di ossigeno alle radici. Questo stressa la pianta e presto inizia a sviluppare foglie gialle.

Mancanza di fertilizzante

Se le nuove foglie sono ancora verdi, ma quelle vecchie stanno ingiallendo, c’è una mancanza di azoto.

Dovresti nutrire la tua pianta con un fertilizzante bilanciato.

Le piante di oleandro vanno generalmente concimate due volte l’anno (in primavera e in autunno).

Non richiedono un’alimentazione pesante, è sufficiente un fertilizzante 10-10-10 a lenta cessione.

Foglie bruciate

Un altro motivo principale per l’ingiallimento delle foglie di oleandro è la bruciatura delle foglie.

Se stai mantenendo un buon programma di irrigazione, ispeziona la tua pianta di oleandro per bruciature fogliari. Ogni varietà di piante di oleandro è suscettibile a questa malattia.

La bruciatura delle foglie può verificarsi in qualsiasi stagione, ma la maggior parte dei coltivatori l’ha sperimentata su oleandro piante in tarda primavera e in estate.

Il sintomo iniziale di una bruciatura delle foglie di oleandro sono le foglie gialle e cadenti. Man mano che i batteri continuano a crescere, la pianta dell’oleandro apparirà marrone e bruciata.

Le piante di oleandro non possono essere curate da questa malattia mortale, anche se la maggior parte degli insetticidi è inefficace contro la bruciatura fogliare.

L’unica soluzione a questa malattia è rimuovere la pianta infetta. Alcuni esperti suggeriscono di potare le parti malate, ma ciò rallenterà solo la diffusione della malattia.

Troppe piante vicine

Se lo pianti in una zona affollata da altre piante, le foglie verdi di questa pianta avranno un aspetto malaticcio e giallo.

Questo accade quando viene piantato molto vicino ad altre piante in un giardino all’aperto.

Questa pianta ha un ampio apparato radicale che richiede molto spazio per crescere. Uno spazio troppo stretto tra le piante può avere un impatto sulle radici.

Di conseguenza, le foglie di oleandro ingialliranno.

Parassiti

Le piante di oleandro possono anche avere foglie gialle a causa dell’infestazione da parassiti. Queste piante sono vulnerabili ai parassiti succhiatori di linfa come cocciniglie e afidi.

Cerca gli afidi dell’oleandro nella parte inferiore delle foglie della tua pianta.

Questi insetti succhiatori si nutrono di sostanze nutritive per le piante, che portano a foglie gialle. Tratta i parassiti con olio di neem.

Consigli utili per evitare foglie gialle

Controlla regolarmente il terreno.

Se rimane troppo umido, dovresti ridurre l’irrigazione o aumentare il drenaggio.

Per innaffiare le piante di oleandri all’aperto, usa un sistema di irrigazione a goccia perché l’irrigazione dall’alto bagnerà inutilmente le foglie.

Se l’area intorno alla parte centrale è ingiallita, la tua pianta è sotto stress a causa della mancanza di acqua.

Innaffiare abbondantemente la tua pianta di oleandro dopo un periodo di siccità può anche causare foglie gialle.

Ti consiglio di annaffiare regolarmente ma con poca acqua.

Adriana Capasso
Nata a Napoli e laureata in Lettere. Convinta che prendersi cura degli esseri viventi, imparando a conoscerli sia, alla fine, prendersi cura di se stessi. Parlo delle piante, ovviamente.