Perché la tua Clivia non fiorisce?

La Clivia è una pianta d’appartamento in fiore molto elegante, ma non comune.

Attira la tua attenzione grazie alle sue bellissime fioriture a febbraio e marzo, quando poche altre piante sono in fiore.

Tuttavia, può capitare che la Clivia non fiorisca l’anno successivo e neanche l’altro ancora, allora bisogna capire qual è il problema.

Può essere frustrante quando hai aspettato e sei entusiasta della stagione della fioritura per poi scoprire che la tua pianta non fiorirà.

Ci sono alcuni motivi da considerare se la tua Clivia non fiorisce: scopriamoli insieme!

Età della pianta

La prima domanda è Quanti anni ha la pianta?

Spesso le persone prendono una Clivia troppo giovane in vivaio, magari cresciuta dai semi, senza rendersi conto che possono volerci circa cinque anni per raggiungere le dimensioni giuste per la fioritura.

Questo fattore può essere una delusione per coloro che pensavano che la pianta sarebbe cresciuta rapidamente e sarebbe fiorita entro due anni.

Considera che le piante sono coltivate in condizioni diverse e raggiungono la maturità in tempi diversi.

La specie Clivia nobilis, ad esempio, è notoriamente lenta a fiorire, impiegando spesso più di 10 anni!

Salute della pianta

Sulla pianta di clivia, in genere, l’embrione del fiore si sviluppa intorno a gennaio-febbraio e la pianta fiorisce a settembre.

Se la pianta era stressata o in cattive condizioni in questo periodo cruciale, l’embrione del fiore potrebbe non essersi sviluppato.

Anche se la salute della pianta migliora nelle settimane successive e sembra sana a settembre, potrebbe già aver perso l’occasione di fioritura a causa della sua salute in quel momento critico di sviluppo.

La Clivia ama una buona concimazione fatta regolarmente.

Sebbene la Clivia in giardino possa fiorire per molti anni senza essere fertilizzata, i fiori tendono a diventare più scarsi e più piccoli.

Una buona fertilizzazione regolare manterrà la pianta sana e produrrà fiori ogni anno.

Dai del concime per piante fiorite all’inizio del periodo di preparazione alla fioritura, da gennaio-febbraio e concima una volta al mese per tutta la fase di crescita dei fiori.

Condizioni ambientali

Le piante di clivia possono non fiorire per via di particolari condizioni ambientali che non aiutano la pianta a crescere e preparare correttamente i boccioli.

Hanno bisogno di almeno 6 settimane di freddo per fiorire.

Dopo questa ondata di freddo, le temperature calde spingono la pianta ad iniziare la fioritura.

Le piante che vengono tenute in vaso all’interno di una casa calda possono perdere questo periodo di freddo e non fiorire.

È meglio mettere la clivia in una veranda esterna o in una stanza fredda per un po’ così da simulare il periodo di freddo che darà il via alla fioritura.

Considera anche che la Clivia può fiorire in tempi leggermente diversi ogni anno a seconda che abbiamo avuto un inverno freddo o un inverno mite.

Anche la quantità di luce sembra essere un fattore importante per la mancata fioritura.

Una pianta di clivia tenuta in un posto poco luminoso fiorisce con più difficoltà di una pianta che riceve una buona dose di luce solare indiretta.

Adriana Capasso
Nata a Napoli e laureata in Lettere. Convinta che prendersi cura degli esseri viventi, imparando a conoscerli sia, alla fine, prendersi cura di se stessi. Parlo delle piante, ovviamente.