Sai perché il fiore della Calla sta diventando marrone?

Originaria del Sud Africa, la pianta di calla è un’ottima aggiunta alla tua collezione di piante da interno o al tuo giardino all’aperto grazie alle sue bellissime fioriture.

Questa pianta vivace ama il clima caldo ed è facile da coltivare, anche per chi è alle prime armi.

Tuttavia, possono sorgere vari problemi quando coltivi le calle, anche se pensi che tutto ciò che hai fatto sia corretto. Una cosa che potresti notare è che il tuo fiore di calla sta diventando marrone.

Non preoccuparti, questi cambiamenti avversi possono essere temporanei e non appena identifichi il problema specifico, potresti avere la possibilità di salvare la vita della tua pianta.

Scopriamo insieme perché il fiore della calla sta diventando marrone!

Ciclo di vita naturale dei gigli

Come con qualsiasi essere vivente, le calle attraversano un ciclo di vita naturale. Iniziano come semi nel terreno, poi crescono i suoi fiori candidi.

Le calle iniziano a fiorire alla fine dell’estate e, poche settimane dopo, la fioritura appassirà. Il fiore perderà lentamente forma e colore fino a diventare marrone.

Sono sempre felice di aiutarti ad avere finalmente il "Pollice Verde". Se vuoi ricevere i miei consigli di giardinaggio direttamente sul tuo WhatsApp puoi aggiungermi e fare questa procedura. Oppure puoi entrare nel nostro Gruppo Facebook dove puoi spiegarmi il TUO dubbio su fiori e piante... e non dimenticare di mettere una foto della tua pianta così capisco subito il problema! Ti Aspetto!

Quindi non disperare, prima di pensare al peggio, valuta se si tratta del semplice ciclo di vita della pianta che ha smesso di fiorire.

Irrigazione impropria

Se la tua calla non riceve abbastanza acqua, non riceverà abbastanza nutrienti per crescere. Quindi, non innaffiare abbastanza può essere una causa possibile se il fiore della tua pianta diventa marrone.

L’irrigazione eccessiva, d’altra parte, può danneggiare le radici della pianta e impedirle di assorbire abbastanza nutrienti dal terreno. L’acqua stagnante può anche impedire all’ossigeno di raggiungere le radici della tua pianta.

Sfortunatamente, molti sopravvalutano la quantità di acqua necessaria alla pianta, causando danni alle radici.

Per prenderti cura della tua calla, assicurati di innaffiarla solo quando il terreno è asciutto.

Esposizione alla luce solare diretta

Le piante di calla amano le temperature calde e la luce solare.

Tuttavia, esporle alla luce solare diretta per molto tempo può portare a scottature e all’imbrunimento delle loro foglie e talvolta delle fioriture.

Sebbene queste piante crescano bene nelle zone tropicali, dovrebbero essere posizionate solo in zone con luce solare parziale. La luce screziata o la luce solare filtrata attraverso altre piante dovrebbero essere sufficienti per far fiorire le calle.

Danni da gelo dovuti al freddo

Un altro motivo per cui il tuo fiore di calla può diventare marrone è dovuto al freddo. In effetti, la pianta potrebbe non sopravvivere nemmeno alla stagione fredda.

Come forse già saprai, le calle prosperano in ambienti caldi e umidi.

Se esposte a temperature inferiori a 10 gradi, queste piante possono subire danni da gelo.

Quindi, quando fuori fa freddo, è meglio portare la calla in casa per proteggerla dal gelo.

Troppo fertilizzante

La sovralimentazione della pianta con del fertilizzante in eccesso è un altro errore comune tra i proprietari di calle, soprattutto chi è alle prime armi.

I fertilizzanti sono un ottimo integratore per garantire che la tua pianta riceva abbastanza nutrienti per fiorire.

Ma una quantità eccessiva può causare nel tempo un accumulo di sale nel terreno, che è dannoso per le radici della pianta. E, quando le radici sono danneggiate, noterai presto che il tuo fiore di calla diventa marrone.

Le calle sono suscettibili alle ustioni da fertilizzante, quindi devi stare molto attento con la quantità di concime concentrato che fornisci.

Dovrebbe essere sufficiente applicare una piccola quantità di fertilizzante ogni 1-2 mesi nella stagione calda.

Dovrei tagliare i fiori morti dalla mia calla?

! Tagliare i fiori marroni aiuterà la tua calla a fiorire di nuovo.

È meglio tagliare il fiore morto alla base del gambo, usando un paio di forbici da potatura pulite.

Non tentare mai di rimuovere il fiore morto con la mano, poiché ciò potrebbe danneggiare il resto della pianta.

Puoi anche rimuovere le foglie che sono diventate marroni o gialle per migliorare la salute della pianta e prolungarne la durata.

Adriana Capasso
Nata a Napoli e laureata in Lettere. Convinta che prendersi cura degli esseri viventi, imparando a conoscerli sia, alla fine, prendersi cura di se stessi. Parlo delle piante, ovviamente.