Come usare i Bastoncini fertilizzanti che trovi al LIDL

I bastoncini fertilizzanti per le piante sono un modo semplice per concimare le piante da interno.

Forniscono un lento rilascio di nutrienti per le piante in vaso e spesso vengono riproposti nei negozi LIDL.

Sono disponibili in molte formulazioni e possono essere regolati con precisione per soddisfare le esigenze di piante specifiche.

In genere al Lidl puoi trovare i bastoncini fertilizzanti specifici per orchidee e per piante da interno.

Ma vediamo insieme come usarli nel modo giusto!

Scegli la formulazione giusta

Ma quindi funzionano davvero i bastoncini fertilizzanti? Sì, ma dipende dal tipo di bastoncini e dalla pianta in cui vengono applicati.

Sono sempre felice di aiutarti ad avere finalmente il "Pollice Verde". Se vuoi ricevere i miei consigli posso inviarteli ogni giorno direttamente su WHATSAPP! Contattami qui e salva il mio numero in rubrica! Ti aspetto!

Oppure puoi entrare nel nostro Gruppo Facebook dove puoi spiegarmi il TUO dubbio su fiori e piante... e non dimenticare di mettere una foto della tua pianta così capisco subito il problema! Ti Aspetto!

Cosa potrebbe esserci di più semplice da usare di un bastoncino da infilare nel terreno? Nulla, ma devi osservare sempre le formulazioni per capire se sono adatti alla pianta che vuoi concimare.

In genere il LIDL mette a disposizione 2 tipologie di fertilizzante in stick: generico per piante e specifico per orchidee.

Quanti bastoncini utilizzare per vaso

I bastoncini fertilizzanti contengono tre macronutrienti:

  • l’azoto (N) essenziale per la crescita delle foglie e per accentuare il colore verde
  • il fosforo (P) per aiutare a sviluppare radici forti e promuovere la fioritura
  • il potassio (K) per aiutare a sviluppare steli forti e combattere le malattie

Quando si utilizzano i bastoncini fertilizzanti consenti ai nutrienti di essere rilasciati gradualmente nel terreno, a seconda della quantità di irrigazione.

Mentre innaffi, una piccola parte dei bastoncini si dissolve nel terreno e viene ulteriormente assorbita dalle radici.

Poiché si tratta di concimi in stick già porzionati, devi considerare sempre che bisogna adattare la quantità di bastoncini per la misura del vaso.

Infatti, inserire 3 stick in un piccolo vaso da 5 cm non avrebbe molto senso, anzi rischierebbe di bruciare le radici della pianta nel giro di una settimana.

Usa 1 bastoncino per ogni vaso medio-piccolo, 2 bastoncini per i vasi di medie dimensioni e 3 bastoncini per i vasi grandi. Quando concimi è sempre meglio essere prudenti piuttosto che abbondare.

Come funzionano i concimi in stick

I bastoncini fertilizzanti forniscono diversi mesi di nutrienti poiché si tratta di concimi a lento rilascio.

Proprio come i concimi granulari, i bastoncini fertilizzanti rilasciano gradualmente i nutrienti quando vengono a contatto con l’acqua delle innaffiature.

Il lento rilascio di nutrienti è un modo eccellente per soddisfare i bisogni di una pianta.

È importante inserire i bastoncini fertilizzanti lontano dalla zona delle radici, perché anche se il rilascio è lento e delicato, qualsiasi eccesso potrebbe potenzialmente bruciare le radici.

Come con qualsiasi formulazione chimica, leggi attentamente le indicazioni sull’etichetta e segui le istruzioni alla lettera.

Adriana Capasso
Adriana Capasso
Nata a Napoli e laureata in Lettere. Convinta che prendersi cura degli esseri viventi, imparando a conoscerli sia, alla fine, prendersi cura di se stessi. Parlo delle piante, ovviamente.