Puoi Concimare le Piante anche con i Lupini seguendo questo Metodo

I lupini non sono proprio la prima cosa a cui pensiamo quando immaginiamo un concime organico, biologico e di facile reperibilità.

Tuttavia, quello che potresti non sapere è che possono essere utilizzati per gli agrumi con ottimi risultati.

Per creare e utilizzare una miscela fertilizzante a base di lupini dovrai, però, conoscere alcune regole di base per evitare di incappare o in squilibri nutritivi o in muffe che vengono a crearsi nel terreno.

Vediamo allora insieme come concimare le piante con i lupini in modo semplice!

Quali piante vanno concimate con i Lupini?

I lupini sono un concime organico che non puoi impiegare per tutti i tipi di piante.

Che si tratti di piante da giardino o in vaso, i lupini come concime vengono in genere utilizzati per acidofile e agrumi, anche se è indicato in particolar modo solo per gli agrumi.

Rilasciano azoto nel terreno man mano che vanno decomponendosi.

Sono sempre felice di aiutarti ad avere finalmente il "Pollice Verde". Se vuoi ricevere i miei consigli di giardinaggio direttamente sul tuo WhatsApp puoi aggiungermi e fare questa procedura. Oppure puoi entrare nel nostro Gruppo Facebook dove puoi spiegarmi il TUO dubbio su fiori e piante... e non dimenticare di mettere una foto della tua pianta così capisco subito il problema! Ti Aspetto!

Puoi provare ad utilizzare utilizzare i lupini non solo sugli agrumi, ma anche su alcune piante ornamentali come la camelia, la magnolia, l’ortensia e così via.

Ma se hai una pianta di limone, di arancio, di mandarino, di pompelmo o di qualsiasi altro agrume, è questo il concime adatto, è anche un’ottima alternativa ai concimi chimici.

Lupini freschi da essiccare

Anche se si può pensare subito ai lupini che troviamo in supermercato in acqua salta, il concime di cui si parla qui viene derivato da lupini freschi.

I baccelli di lupini si presentano come le fave e al loro interno basterà raccogliere i semi (i lupini, appunto) e farli essiccare.

Il tempo di essiccatura va da 3 settimane ad un mese ed è uno step necessario al successivo passaggio di macinatura.

Una volta essiccati vanno macinati grossolanamente per poi essere applicati al terreno.

Il processo di essiccatura è molto importante poiché se non vengono essiccati completamente, possono sviluppare poi delle muffe nel terreno delle tue piante.

Come applicare il concime

Ovviamente, nel caso in cui tu non abbia a disposizione dei lupini freschi, si trovano facilmente già essiccati e tritati, in modo da doverli solo applicare alle tue piante.

Poiché vengono sminuzzati, serviranno poche manciate di miscela a base di lupini per concimare una pianta.

Se hai un limone in vaso di medie dimensioni bastano circa 50 gr di concime di lupini da aggiungere al terreno.

Se invece hai degli agrumi piantati in giardino dovrai applicare 100 gr di concime di lupini ogni metro quadro di terreno.

Non applicarlo troppo in profondità, va bene applicarlo e miscelarlo in modo uniforme nei primi 3-4 cm di terreno, altrimenti rischi di rovinare l’apparato radicale delle tue piante.

Adriana Capasso
Nata a Napoli e laureata in Lettere. Convinta che prendersi cura degli esseri viventi, imparando a conoscerli sia, alla fine, prendersi cura di se stessi. Parlo delle piante, ovviamente.