Come piantare una piccola pianta di Limone in giardino passo passo

La pianta di limone ti dà un sacco di soddisfazione, soprattutto quando vedi spuntare quel bei frutti grossi e profumati grazie al tuo lavoro di coltivazione.

Se hai deciso di portare a casa una piantina di limone in vaso e vuoi piantarla nel tuo giardino questa guida ti spiegherà il procedimento passo passo.

Non è assolutamente difficile ma dovrai seguire poche semplici regole per garantire il successo del tuo albero in futuro.

Vediamo insieme come piantare una piccola pianta di limone in giardino!

Come scegliere la pianta di Limone

La prima cosa da fare per garantire la crescita di un albero di limone sano è scegliere una pianta che sia sana e in salute.

Ti aspetto nel nostro Gruppo Facebook dove puoi spiegarmi il TUO dubbio su fiori e piante... e non dimenticare di mettere una foto della tua pianta così capisco subito il problema! Ti Aspetto!

Ovviamente se ti chiedessi “quale pianta scegli?” tra quelle esposte, mi risponderai “quella che ha più frutti!”.

In realtà non è così, anzi è un criterio ingannevole che non ti garantisce il maggior successo di crescita dell’albero.

La pianta che dovrai scegliere è una pianta che abbia un tronco liscio e sano, una chioma folta e ricca e che abbia almeno un frutto in modo che potrai controllare forma, profumo e consistenza della buccia.

Una pianta di limone con una chioma folta e già ben ramificato è una marcia in più soprattutto se tra le foglie vedi spuntare le gemme della futura fioritura.

Dove mettere la pianta di Limone

Una volta che hai portato la tua pianta di limone a casa e necessario pensare bene quale sia la posizione perfetta.

Prenderti un po’ di tempo per capire quale luogo possa giovare alla pianta è un altro fattore che andrà a tuo favore in futuro.

Il limone ho bisogno di una posizione molto luminosa con sole diretto che non abbia altre piante o alberi che facciano da ombra in modo che la fioritura sarà ricca e la fruttificazione altrettanto.

Assicurati che intorno non ci siano altri alberi le cui radici possano limitare la crescita di quelle del limone.

Crea il terreno adatto

Anche il terreno fa la sua parte e ti garantisce un albero in salute e pieno di frutti.

Il terreno perfetto deve essere drenante, deve avere un acidità compresa tra 6 e 6,5 e deve essere ricco di nutrienti.

Un terreno con il giusto pH per la pianta di limone puoi crearlo da te miscelando 1 parte di terriccio universale con 1 parte di terriccio per acidofile.

Aggiungi alla miscela finale o del concime granulare o del compost per rendere il terreno abbastanza ricco di nutrienti.

Scava la buca della dimensione giusta

A questo punto è tutto pronto, togli la pianta dal vaso: taglia direttamente il vaso se sollevarla risulta troppo difficile per via del peso.

La buca che andrai a scavare in giardino sarà una buca larga almeno 10 cm in più rispetto al raggio del vaso della pianta attuale e profonda sempre 10 cm in più dell’altezza del vaso.

Ad esempio se il diametro totale del vaso è di 20 cm, la buca deve essere larga 40 cm (10 cm a destra e 10 cm a sinistra) e profonda 30 cm se il vaso è alto 20 cm: più facile a farsi che a dirsi!

Dopo aver posizionato la pianta nella buca, aggiungi il terreno che hai preparato fino a coprire la buca e innaffia generosamente per far sì che aderisca bene al terreno.

Adriana Capasso
Nata a Napoli e laureata in Lettere. Convinta che prendersi cura degli esseri viventi, imparando a conoscerli sia, alla fine, prendersi cura di se stessi. Parlo delle piante, ovviamente.