Se trovi le Erbacce nei vasi fai così e non torneranno più

Le erbacce sono uno dei punti deboli che chi coltiva piante deve affrontare. Le piante in vaso hanno meno possibilità di avere le erbacce, ma non è raro trovarle anche in questo caso.

Le erbacce possono crescere nelle piante in vaso perché i semi possono raggiungere il terriccio da uccelli, animali, compost, terreno di bassa qualità e persino da piante vicine.

La soluzione migliore è rimuovere le erbacce a mano ma ci sono dei passaggi da seguire per scongiurarne la comparsa futura.

Vediamo le informazioni di cui hai bisogno per capire perché le erbacce crescono nelle tue piante in vaso e come eliminarle definitivamente!

Perché crescono le erbacce nelle piante in vaso?

Ecco una serie di motivi per cui hai trovato delle erbacce nella tua pianta in vaso.

Trasmissione tramite animali

Gli uccelli e gli animali che visitano le tue piante in vaso sono probabilmente il motivo più comune per cui le erbacce raggiungono il terriccio.

I semi che si attaccano ai corpi delle creature cadono nel terreno e germinano in erbacce.

Sono sempre felice di aiutarti ad avere finalmente il "Pollice Verde". Se vuoi ricevere i miei consigli di giardinaggio direttamente sul tuo WhatsApp puoi aggiungermi e fare questa procedura. Oppure puoi entrare nel nostro Gruppo Facebook dove puoi spiegarmi il TUO dubbio su fiori e piante... e non dimenticare di mettere una foto della tua pianta così capisco subito il problema! Ti Aspetto!

Il modo migliore per prevenire questo problema è tenere gli uccelli e gli animali lontani dalle piante in vaso. Puoi farlo usando una rete che impedisce loro di entrare in contatto con le piante.

Potresti usare uno spray all’aglio sul terriccio per allontanare gli uccelli a causa dell’odore. Manterrà anche alcuni parassiti e malattie lontano dalle piante.

Compost

Se usi il compost perché fornisce nutrienti al terriccio devi sapere che può contenere semi di erbe infestanti che germoglieranno una volta aggiunti.

Il modo migliore per prevenire questo problema è utilizzare il compost prelevato da un cumulo caldo. Quando si decompone, la sostanza organica attraversa un processo che alza la temperatura del compost e in questo caso sei sicuro di non trovare semi infestanti all’interno.

Terreno di scarsa qualità

Anche un terreno di scarsa qualità può introdurre erbacce nelle piante in vaso. Questo è comune se usi il terreno del giardino che molto spesso contiene semi di erbacce.

Consiglio di spendere qualcosa in più ma di acquistare terriccio di alta qualità che avrà meno possibilità di contenere semi di erbacce. Alcuni produttori certificano che il loro terriccio è sterile e privo di erbacce.

Usi vasi non sterilizzati

Puoi acquistare nuovi vasi o riutilizzare quelli esistenti per coltivare piante in vaso. Questi vasi che riutilizzi per ogni pianta di volta in volta possono contenere semi di erbe infestanti che verrebbero poi introdotti nelle piante.

Consiglio di sterilizzare i vasi prima di usarli per coltivare le piante. Questo eliminerà le erbacce, nonché eventuali parassiti e malattie nel vaso.

Il modo più semplice per farlo è immergere il vaso in una soluzione di candeggina (1 cucchiaio per ogni litro d’acqua) per un’ora.

Quindi lavare bene il vaso con acqua pulita e lasciarla asciugare al sole e il vaso è pronto per aggiungere terriccio e far crescere le piante.

Come sbarazzarsi delle erbacce dalle piante in vaso

La soluzione migliore per eliminare le erbacce è estrarle a mano dal terriccio.

Ti consiglio di controllare le tue piante in vaso ogni mattina per la presenza di erbacce, parassiti e malattie. Elimina le erbacce non appena le vedi germogliare dal terreno.

È facile togliere le erbacce quando sono piccole e usciranno insieme alle radici. Innaffia il terriccio, quindi è più facile estrarli. Scuoti delicatamente le erbacce e tirale fuori dal terreno.

Se le erbacce crescono più grandi, possono diventare forti e potresti non essere in grado di estrarle senza danneggiare le radici della pianta. Quindi dovresti usare un potatore per tagliare l’erba alla base mantenendo le radici.

Assicurati di indossare guanti da giardinaggio prima di togliere le erbacce perché alcune potrebbero essere tossiche o essere irritanti, come l’ortica.

Puoi anche usare il pacciame per eliminare le erbacce che sono germogliate nel terriccio. Copri il terriccio con uno strato di giornale in modo da soffocare le erbacce.

Ora aggiungi uno strato di pacciame da 2 cm sopra lo strato di giornale, in modo che blocchi completamente i semi di erba.

Puoi utilizzare qualsiasi materiale organico come erba tagliata, foglie essiccate, trucioli di legno, paglia o fieno come parte del pacciame.

Adriana Capasso
Nata a Napoli e laureata in Lettere. Convinta che prendersi cura degli esseri viventi, imparando a conoscerli sia, alla fine, prendersi cura di se stessi. Parlo delle piante, ovviamente.