5 Accorgimenti per il tuo Albero di Giada per una crescita veloce e sana

Quando vuoi far crescere velocemente le piante di giada, tutto si riduce a fornire condizioni di crescita ideali ed evitare cose che ne impediscono la crescita.

La pianta di giada è comunque una succulenta che non ha gli stessi ritmi di crescita di un pothos o di una monstera, tuttavia ci sono alcune cose che puoi fare per rendere la crescita leggermente più veloce.

Se segui attentamente questi semplici passaggi la tua crassula ti ringrazierà presto.

Vediamo insieme 5 accorgimenti per una pianta di giada rigogliosa e sana!

Mantieni la temperatura ideale

Conserva le piante di giada in un ambiente temperato che assomiglia di più al loro habitat naturale.

Le piante di giada si comportano meglio con temperature diurne comprese tra 18 e 25 gradi e temperature notturne più basse di 10 gradi.

Se vivi in ​​un luogo con gelate invernali, dovresti spostare la tua pianta di giada al chiuso per l’inverno quando le temperature scendono sotto lo zero e spostarla all’esterno quando le temperature si alzano nuovamente in primavera.

Sono sempre felice di aiutarti ad avere finalmente il "Pollice Verde". Se vuoi ricevere i miei consigli di giardinaggio direttamente sul tuo WhatsApp puoi aggiungermi e fare questa procedura. Oppure puoi entrare nel nostro Gruppo Facebook dove puoi spiegarmi il TUO dubbio su fiori e piante... e non dimenticare di mettere una foto della tua pianta così capisco subito il problema! Ti Aspetto!

Scegli un luogo soleggiato

Scegli un luogo soleggiato per la tua pianta di giada. Le piante di giada all’aperto prosperano in pieno sole fino all’ombra parziale.

Metti le piante di giada da interno in una stanza senza correnti d’aria poiché il freddo può rallentarne la crescita.

Metti la pianta in un’area in cui riceva luce solare brillante e filtrata, preferibilmente da una finestra esposta a sud o ad ovest, per almeno quattro ore al giorno (di più è meglio).

Applica regolarmente il fertilizzante

Un modo per far crescere la tua pianta di giada in modo veloce e sano è usare del fertilizzante.

Fertilizza il tuo albero di giada durante la stagione di crescita (primavera ed estate) in modo che ottenga un’alimentazione ideale.

Utilizza un fertilizzante per piante d’appartamento solubile in acqua ogni 2 mesi da aprile a ottobre.

Innaffia quando necessario

Innaffia le piante di giada in profondità e aspetta di annaffiarle di nuovo fino a quando il terreno non si asciuga quasi completamente durante la stagione di crescita.

Potrebbe essere una volta alla settimana o meno spesso a seconda della velocità con cui il terreno si asciuga.

Innaffia la pianta fino a quando il terreno non è completamente umido e l’acqua scorre attraverso i fori di drenaggio sul fondo del vaso.

Nella stagione invernale, non avrai bisogno di annaffiare così spesso. L’acqua filtrata o distillata è l’ideale poiché le piante di giada sono sensibili alle sostanze che possono trovarsi nell’acqua del rubinetto.

Rinvasa ogni 2-3 anni

Rinvasare la giada in un vaso gradualmente più grande ogni 2 o 3 anni aiuta la pianta ad espandere il suo sistema radicale e a crescere più grande.

Scegli un vaso di una sola dimensione più grande di quello che attualmente contiene la tua pianta. Poiché le piante di giada tendono ad essere molto grandi col tempo, un vaso largo e pesante è l’ideale per dare stabilità alla pianta.

Riempi il vaso a metà con un terriccio formulato per cactus e piante succulente. Quindi rimuovi la giada dal suo contenitore afferrando il tronco e tirando su.

Ispeziona le radici della tua giada e taglia quelle danneggiate con le forbici da potatura sterilizzate. Metti la giada nel nuovo vaso e riempi la parte superiore del vaso con altro terriccio.

Innaffia in modo uniforme la pianta per stabilizzare il terreno una volta che hai rinvasato.

Adriana Capasso
Nata a Napoli e laureata in Lettere. Convinta che prendersi cura degli esseri viventi, imparando a conoscerli sia, alla fine, prendersi cura di se stessi. Parlo delle piante, ovviamente.