Pilea: come renderla più cespugliosa

Se trovi che la tua Pilea sembri meno carina di quando l’hai acquistata, potresti chiederti cosa sta succedendo.

Spesso il problema è che la tua pianta diventa spoglia e allungata.

Come si rimedia ad una Pilea allungata? E da cosa viene causato?

Questo può essere risolto molto spesso spostando la pianta in un luogo che riceve più luce.

Per la Pilea, nota anche come pianta delle monete cinese, diventare allungata è il problema più comune.

Scopriamo insieme come rendere la tua pilea più cespugliosa!

Perché la pilea cresce allungata

Quando le persone dicono che la loro pianta d’appartamento cresce allungata, significa che la pianta è diventata alta e spoglia.

Il nome scientifico di questo problema è l’eziolatura. L’eziolatura è ciò che si verifica quando una pianta viene coltivata con una luce inadeguata e inizia ad avere lunghi steli, foglie più piccole e talvolta un colore giallo pallido.

Per la pilea in particolare, una pianta spoglia può essere identificata come una pianta con steli allungati che sembrano cadenti e che non ha una forma piena, cespugliosa e rotonda che tutti abbiamo imparato ad amare.

Cause della crescita spoglia

La semplice risposta a questa domanda è che la Pilea diventa spoglia e cresce in altezza perché non ha accesso ad una luce abbastanza intensa e indiretta.

Più precisamente, le piante di Pilea usano l’energia che raccolgono dalla luce, ma quando una pianta non ha abbastanza luce, deve cambiare il modo in cui cresce in modo che possa continuare a fotosintetizzare la luce in sostanze nutritive.

Le piante che non hanno abbastanza accesso alla luce devono spendere parte o la maggior parte della loro energia allungandosi per trovare più luce per sopravvivere.

La luce inadeguata è spesso dovuta al posizionamento della pianta nella tua casa, ma può anche essere il risultato del fatto che le tue piante sono troppo vicine tra loro e si fanno ombra a vicenda.

Come renderla più piena

Se la Pilea che desideri è piena e folta, di solito si ottiene in due modi. Il primo è piantare più piante nello stesso vaso. Il secondo è tagliare la parte superiore della tua pianta.

Le piante di Pilea piene e cespugliose che vedi spesso sono raramente una singola pianta. Di solito, questo effetto viene creato mettendo più piante nello stesso vaso.

Se hai una sola Pilea, ti consiglio di non rimuovere i cuccioli dalla pianta madre quando emergono dal terreno. Lasciando i nuovi germogli, la tua pianta comincerà a sembrare molto più piena nel tempo.

La seconda opzione è tagliare la cima della Pilea.

Taglia la parte superiore della Pilea

Anche se questo sembra terrificante per la maggior parte di noi, le piante di Pilea in realtà reagiscono molto bene quando vengono potate.

La cimatura della tua Pilea le dà l’input di inviare energia per riempire e rinfoltire con le foglie e incoraggerà la tua pianta a diventare più piena.

In effetti, non solo inizierai a vedere una nuova crescita sullo stelo della pilea potata, ma puoi effettivamente far radicare la parte che hai rimosso e ripiantarla in modo da avere due piante di Pilea.

Per completare la tua Pilea, assicurati di avere un coltello affilato poiché dovrai tagliare il tessuto in modo pulito.

Assicurati di pulire il coltello prima di usarlo. Quindi, trova un punto a circa metà del gambo e usa il coltello per tagliare il gambo in due.

La metà inferiore della tua Pilea di solito inizia a far crescere nuove foglie nel giro di poche settimane.

Adriana Capasso
Nata a Napoli e laureata in Lettere. Convinta che prendersi cura degli esseri viventi, imparando a conoscerli sia, alla fine, prendersi cura di se stessi. Parlo delle piante, ovviamente.