Le Piante più resistenti e Indistruttibili a prova di Errore

Sei un pollice nero ma ti piace avere piante in giro per casa? Niente paura ci sono le amiche verdi che fanno proprio al caso tuo.

Resistono a qualsiasi tipo di inesperienza e contribuiscono a rendere la tua casa o il tuo balcone vivace, elegante e sano, confortevole.

Non aver paura di sbagliare nell’averne cura, non ti richiederanno quasi nulla.

Ecco di quali piante si tratta, a prova di pollice nero.

Pothos

Chiamata erba del Diavolo, perchè vista la sua tenacia in qualsiasi tipo di ambiente e l’adattabilità è a prova di pollice nero nel vero senso della parola.

Ti aspetto nel nostro Gruppo Facebook dove puoi spiegarmi il TUO dubbio su fiori e piante... e non dimenticare di mettere una foto della tua pianta così capisco subito il problema! Ti Aspetto!

pothos-pianta-resistente

Le sue foglie variegate non fanno altro che crescere e i rami radicare abbondantemente in vasi dalle dimensioni più disparate.

Ti chiede solo una cosa, che l’ambiente sia umido al punto giusto per poter prosperare e respirare al meglio e vista la parvenza tropicale che dà all’ambiente, di sicuro non te ne pentirai, anzi ne vorrai sempre di più.

E potrai averne sempre di più vista la facilità con cui è possibile propagarla.

Monstera

Conosciuta per le sue inconfondibili foglie grosse e bucate, la monstera è proprio un mostro di resistenza, nelle sue molte varietà cresce velocemente e abbondantemente.

monstera-pianta-resistente

Una buona posizione per la Monstera è una stanza rivolta a est: un paio di ore di luce diretta, al mattino, non possono danneggiarla.

Si adatta facilmente ad ogni ambiente perché tollera anche le alte temperature e non necessita di cure specifiche. Infatti resiste bene anche se esageri con le innaffiature.

Zamioculcas

La zamia, decisamente la pianta indistruttibile, per la sua resistenza riesce a prosperare anche in zone poco luminose della casa.

zamioculcas-pianta-resistente

Potresti rinchiuderla in una stanza senza finestre e mostrerebbe pochi segni di cedimento.

La Zamioculcas è ideale se desideri dare un tocco di verde a quelle stanze della casa esposte a nord; quindi, per la maggior parte del giorno più buie o ombreggiate.

Aspidistra

L’aspidistra, dai più nota come pianta piombo, è la pianta perfetta per ogni genere di spazio e se sei un pollice più nero della notte è proprio la pianta che fa per te.

aspidistra-pianta-resistente

Le sue foglie lanceolate possono resistere a qualsiasi forma di stress domestico, quindi non solo zone poco luminose, ma anche periodi di siccità o temperature drastiche.

Puoi tenerla tranquillamente in camera da letto, di solito è la stanza più cupa, destinata al riposo e alla luce fievole.

Le piante grasse

Non possiamo non includere alcune tra le piante grasse più resistenti in assoluto, che possono resistere a qualsiasi tipo di temperatura e adornare i tuoi spazi esterni senza che vi sia alcuna preoccupazione per le cure.

Echeveria

Uno dei vantaggi più significativi di coltivare piante grasse come l’echeveria riguarda senz’altro la sua resistenza e la facilità con cui si adattano a qualsiasi ambiente, in brevissimo tempo.

echeveria-pianta-resistente

La loro splendida forma a rosetta, le foglie paffute e la grande varietà di colori conferiscono loro una sorprendente somiglianza con corolle di fiori.

Quando fioriscono in estate, sono sbalorditive, indipendentemente dal fatto che tu abbia o meno il pollice verde.

Si adattano bene ad ambienti luminosi e asciutti, l’importante che non stiano mai con un terriccio costantemente umido.

Sedum

Il sedum palmeri viene coltivato in molte zone senza alcuna distinzione rispetto alle temperature.

sedum-pianta-resistente

È una pianta altamente resistente, che verso le fine dell’inverno o nel primo periodo primaverile offre tanta soddisfazione a chi la coltiva poiché si riempie di fiorellini gialli.

Assicurati solo che il sedum abbia alcune ore di luce diretta al giorno, non molte.

Delosperma Cooperi

Sapevi che il Delosperma Cooperi può sopravvivere addirittura al di sotto dei -20 gradi?

delosperma-pianta-resistente

Resiste alla neve anche se, come ogni pianta grassa, soffre quando il terriccio è saturo d’acqua.

Come ogni pianta grassa, il terriccio deve prevedere sicuramente ghiaia e sabbia così che venga evitato il ristagno.

Giuseppe Iozzi
Nato a Napoli. Psicologo, col pollice verde. Ascolto i pazienti per professione, parlo alle piante per passione.