Lumache in giardino: da cosa sono attratte e come combatterle

Le lumache affliggono i giardinieri di tutto il mondo.

Proprio quando spuntano foglie tanto attese e tenere, questi parassiti notturni si intrufolano mangiando le nuove crescite.

Piante danneggiate, foglie bucate e scie appiccicose sono segni sicuri che le lumache sono state nel tuo prato e giardino.

Comprendendo quali sono i danni che possono apportare e conoscendo il problema puoi proteggere le tue piante da questi parassiti distruttivi.

Scopriamolo insieme!

Di cosa si tratta

Le lumache sono parassiti del giardino, ma hanno pochi legami con i classici parassiti (come afidi o tripidi) che possiamo incontrare sulle nostre piante.

Nel regno animale, queste creature appartengono a una categoria nota come molluschi, lo stesso gruppo che comprende polpi e ostriche.

Le lumache sono mangiatori voraci, strisciando mangiano piante e lasciano una scia appiccicosa sul loro percorso.

Cosa attrae le lumache in giardino

Giardini e prati sono particolarmente attraenti per lumache perché di solito vengono irrigati o annaffiati regolarmente.

I giardini offrono anche ampi punti per ripararsi dal sole e dai venti che servono alle lumache per evitare di seccare e morire.

Il tuo giardino, inoltre, offre foglie tenere e germogli, amati dalle lumache.

Anche quando ci sono poche precipitazioni, questi intrusi possono contare su giardini e prati ben tenuti per l’umidità e il cibo di cui hanno bisogno.

Durante le giornate di sole e i caldi mesi estivi, le lumache si riparano dove possono rimanere fresche e umide.

Escono di notte o quando arrivano nuvole o nebbia. Dentro e intorno al tuo giardino, li troverai sotto fitte coperture del terreno, erbacce non curate e detriti di foglie.

Rimuovere questi nascondigli, usare l’irrigazione a goccia invece dell’annaffiatura dall’alto e piantare piante resistenti alla siccità che necessitano di meno acqua può aiutare a rendere il tuo giardino meno attraente per questi parassiti.

Come controllare le lumache da giardino?

Ci sono vari metodi comuni per sbarazzarsi delle lumache in giardino.

Puoi usare la sabbia in giardino: molte sostanze granulose sono efficaci repellenti per lumache.

Le sostanze granulose taglieranno il corpo della lumaca, causando lesioni.

Gusci d’uovo schiacciati, o sabbia cosparsi intorno alle piante che le lumache del giardino sembrano preferire, scoraggeranno e alla fine elimineranno questi parassiti.

Disponi le trappole: una comune trappola per lumache è la birra. Basta riempire un recipiente poco profondo con la birra e lasciarlo fuori tutta la notte.

Le lumache saranno attratte dalla birra e vi affogheranno. La birra dovrà essere sostituita ogni pochi giorni per rimanere efficace.

Un’altra trappola consiste nel trovare un oggetto piatto che possa fornire un luogo buio, fresco e umido.

Le lumache amano le zone scure, fresche e umide. Innaffia un’area, quindi appoggia l’oggetto sull’area umida. Dopo pochi giorni alza l’oggetto ed elimina le lumache che vi si sono nascoste.

Ora che sai di più su come controllare le lumache nel tuo giardino con questi efficaci repellenti per lumache, puoi assicurarti che non infastidiscano mai più le tue piante.

Adriana Capasso
Nata a Napoli e laureata in Lettere. Convinta che prendersi cura degli esseri viventi, imparando a conoscerli sia, alla fine, prendersi cura di se stessi. Parlo delle piante, ovviamente.