Come far crescere tantissimo la mia Pianta grassa?

Se desideri far crescere le tue piante grasse più velocemente o far crescere nuove foglie, devi fornire loro le condizioni di vita ottimali.

Anche se le piante grasse possono adattarsi e sopravvivere in ambienti difficili, ciò non significa che queste condizioni siano ideali per crescere e prosperare.

Per assicurarti che le piante grasse crescano più velocemente e raggiungano dimensioni considerevoli segui attentamente questi preziosi consigli e nel giusto tempo ti ritroverai piante non solo in salute ma belle grosse.

Concima regolarmente

Fertilizzare regolarmente il terreno quando le piante grasse crescono attivamente, cioè nel periodo primaverile e in quello autunnale, consente alla pianta di avere i giusti nutrienti a disposizione.  

Con la mancanza di sostanze nutritive, non cresceranno molto velocemente. I fertilizzanti bilanciati NPK a base di fosforo e potassio come i 2-7-7, sono ideali per piante grasse e cactus.

Sono sempre felice di aiutarti ad avere finalmente il "Pollice Verde". Se vuoi ricevere i miei consigli di giardinaggio direttamente sul tuo WhatsApp puoi aggiungermi e fare questa procedura. Oppure puoi entrare nel nostro Gruppo Facebook dove puoi spiegarmi il TUO dubbio su fiori e piante... e non dimenticare di mettere una foto della tua pianta così capisco subito il problema! Ti Aspetto!

Puoi sempre ricorrere a fertilizzanti fai da te come quello con bucce di banana o con fondi di caffè per soddisfare la giusta necessità della pianta di fosforo e potassio.

Rinvasa regolarmente

Rinvasa regolarmente le piante grasse e utilizza terreno fresco. Man mano che le tue piante grasse crescono, anche le radici si irrobustiscono e hanno bisogno di più spazio.

Spesso ci capita di ritrovare radici che fuoriescono dal vaso o dai fori di scolo. Vuol dire che hanno già preso tutto lo spazio. La frequenza del rinvaso dipenderà da ogni pianta, quindi assicurati di controllare le radici.

In generale, se la pianta è a crescita media è necessario rinvasare ogni 1-3 anni, prima dell’inizio della stagione di crescita, quindi a fine febbraio o inizio marzo.

Non innaffiare le piante grasse 2 settimane prima e dopo il rinvaso: in questo modo riuscirai ad avere un apparato radicale integro quando lo estrarrai dal vaso.

Dalle la giusta quantità di luce

Le piante grasse richiedono molta luce solare per crescere bene. Tuttavia, ogni succulenta avrà i suoi requisiti per quanto riguarda l’esposizione al sole. La maggior parte preferisce molta luce indiretta intensa.

Se coltivi piante grasse in casa, posizionale sul davanzale più luminoso.

In generale, le piante grasse richiedono circa 5-6 ore di luce solare indiretta al giorno per crescere e prosperare

Non sovraffollare le tue aiuole o i vasi

Se pianti troppe piante grasse in un vaso, ci sarà mancanza di spazio per far crescere le radici. Ci sarà anche la mancanza di nutrienti e acqua per ogni pianta.

Le piante grasse che crescono molto vicine l’una all’altra potrebbero anche farsi ombra e quindi impedire alla pianta vicina di ricevere la giusta luce.

È fondamentale che ciascuna abbia il proprio spazio. Lascia almeno 1 metro tra una pianta e l’altra se si tratta di un giardino o di aiuole. Per quanto riguarda quelle in vaso, dà a ciascuna pianta il proprio vaso.

Utilizza un terriccio corretto

Assicurati di usare il terriccio corretto quando pianti le tue piante grasse: questo genere di piante richiede un terriccio ben drenante.

Assicurati di dare la giusta dose di perlite, o argilla espansa, affinché il terriccio non solo possa drenare bene, ma non sia troppo compatto impedendo alle radici di espandersi ed occupare tutto lo spazio di cui necessita.

Giuseppe Iozzi
Nato a Napoli. Psicologo, col pollice verde. Ascolto i pazienti per professione, parlo alle piante per passione.