Fondi di caffè, come usarli in giardino

Aroma deciso e profumo intenso: il caffè è una delle bevande più consumate in tutto il mondo.

Quando lo prepariamo, grazie alla famosissima moka, ci avanzano i fondi di caffè che normalmente buttiamo via, gettandoli nella spazzatura.

In realtà, i fondi di caffè sono utilissimi per chi ha un giardino: grazie alle loro naturali proprietà possono essere utilizzati in moltissimi modi diversi.

Il tutto… a costo zero!

Vediamo insieme come utilizzare i fondi di caffè in giardino, ottenendo piante più sane e belle.

Allontanare gli insetti

Uno dei modi più utili per usare i fondi di caffè i giardino è quello di adoperarlo come repellente per insetti e parassiti.

Questo è possibile sia per la naturale acidità del caffè sia per la consistenza dei fondi stessi.

Dovete semplicemente spargere i fondi di caffè, sbriciolandoli un po’ con le mani, intorno alle piante che solitamente diventano il rifugio di insetti e altri animali.

In questo modo tanto le formiche quanto le lumache cambieranno direzione, lasciando per sempre in pace le vostre piante.

Fertilizzare le piante

Ne avete sicuramente sentito parlare: il caffè stimola la crescita e la fioritura delle piante.

Utilizzare i fondi di caffè come fertilizzante è davvero facile: dovete mettere i fondi in infusione in circa 500 ml d’acqua per qualche ora.

Il composto ottenuto può essere utilizzato come acqua di irrigazione. Questo, però, non si limiterà a dissetare le vostre piante, ma anche a nutrirle, rendendole forti e rigogliose.

Attenzione: l’acidità del caffè può alterare il pH del terreno delle vostre piante. Prima di usare questo metodo, assicuratevi che le piante in questione non abbiano bisogno di un pH basico per crescere, ma siano piante acidofile.

Tra le piante che amano i fondi di caffè, ci sono l’azalea, la gardenia, l’ibiscus, l’alloro, la felce e la lavanda.

Stimolare la crescita di ortaggi

Molto utile è utilizzare i fondi di caffè per stimolare la crescita di ortaggi, come carote e ravanelli.

Per farlo, prima di seminare questi ortaggi, mescolate i semi con i fondi di caffè. Oltre ad ottenere un effetto amalgamante, il caffè donerà ai vostri semi nutrimento ed energia.

In alternativa, potete mescolare i fondi di caffè al compost.

Sconfiggere i funghi

Le vostre piante sono state attaccate da un fungo? Niente paura!

I fondi di caffè, infatti, hanno anche proprietà anti-micotiche: combattono i funghi, in particolare quelli che attaccano proprio gli ortaggi.

Per sfruttare al meglio questa loro proprietà, sbriciolate i fondi di caffè riducendoli in polvere e spargetela sul terriccio della vostra pianta.

Far diventare le ortensie blu

Un trucchetto che sembra quasi una magia: dando i fondi di caffè alle vostre ortensie, cambierete il colore dei loro fiori!

Il colore dei fiori di questa pianta dipende, infatti, dal pH del terreno. Più questo è basico più il colore è tendente al rosa. Più è acido più il colore è tendente al blu.

Concimare la pianta con fondi di caffè farà sì, quindi, che il terriccio diventi più acido e che, di conseguenza, i fiori diventino blu.

Allontanare i gatti

Capita spesso che i gatti, domestici o randagi, si avvicinino alle nostre piante, mangiucchiandole e rovinandole.

Questi felini, però, hanno un olfatto molto più sviluppato del nostro e non sopportano alcuni odori come, appunto, quello dei fondi di caffè.

Perciò, vi basterà spargerli un po’ intorno alle piante normalmente più aggredite per tenerli lontani e proteggere le nostre amate piante.

Gianluca Grimaldi
Da sempre sono appassionato di fiori e piante, di giardinaggio e di tutto quello che è "verde". Credo che la parola "ecologia" sia sinonimo della parola "futuro".