Ecco la posizione perfetta per il tuo Albero di Giada

Le piante di Giada sono generalmente poco impegnative e facili da coltivare.

L’albero di Giada è una pianta versatile che si adatta a molte condizioni di crescita ma dovrai garantire al tuo piccolo albero quantomeno la giusta luce e una posizione ideale.

Se verranno soddisfatte le condizioni adeguate, otterrai una splendida succulenta che può essere facilmente moltiplicata, dandoti molte piante extra per arricchire il tuo giardino di casa.

Vediamo insieme qual è la posizione ideale per l’albero di Giada!

In casa o all’esterno?

Se ti stai chiedendo se l’albero di Giada vada posizionato in casa o all’esterno la risposta è: dipende!

Ti aspetto nel nostro Gruppo Facebook dove puoi spiegarmi il TUO dubbio su fiori e piante... e non dimenticare di mettere una foto della tua pianta così capisco subito il problema! Ti Aspetto!

La pianta andrà bene in tutte e due le posizioni ma per ognuna di queste condizioni devi considerare alcuni fattori essenziali.

Di base, tieni sempre a mente che le piante succulente crescono meglio all’esterno ma se in casa avrai cura di mettere la pianta in una posizione molto luminosa e arieggiata, allora potrai tenerla all’interno senza problemi.

Proteggila dai raggi diretti

Se coltivi all’interno una pianta di Giada è più difficile che venga colpita dai raggi diretti del sole a meno che non metti la pianta vicina ad una finestra esposta ad est o a sud.

In più, in casa è più semplice evitare che le piante si brucino perché spesso si usano le tende per filtrare i raggi diretti.

Se invece coltivi all’esterno la pianta di Giada, mettila in una posizione soleggiata ma dove abbia almeno un po’ di riparo come un portico per evitare i raggi diretti.

Le foglie potrebbero bruciarsi e diventerebbero rosse in poco tempo se vengono esposte ai raggi per troppe ore.

Evita posizioni troppo buie

Anche se la pianta di Giada non ama i raggi diretti del sole, tuttavia ama la luce (come del resto tutte le piante!) e ne ha bisogno per crescere.

Poiché, come abbiamo visto, è già una pianta che cresce lentamente, se la metti anche una posizione buia, ciò potrebbe rallentare ulteriormente la crescita di nuove foglie.

Dunque cerca di evitare gli angoli della casa troppo lontani dalle finestre.

Evita anche di posizionare l’albero di Giada vicino a finestre esposte a nord che sono quelle meno luminose perché raggiunte solo dalle prime ore di luce del mattino e poi restano in ombra per il resto della giornata.

Prediligi dunque una posizione con luce diffusa ma indiretta e vedrai che cresceranno sane e rigogliose.

Adriana Capasso
Nata a Napoli e laureata in Lettere. Convinta che prendersi cura degli esseri viventi, imparando a conoscerli sia, alla fine, prendersi cura di se stessi. Parlo delle piante, ovviamente.