Come fare per avere Peonie con fioriture ricchissime

La bellezza di questa pianta è davvero leggendaria, tanto che alcuni sostengono che i suoi fiori siano addirittura una “versione ancor più bella delle rose“. Non sappiamo se sia vero, ma sicuramente i fiori della Peonia lasciano senza fiato.

Grandi e pieni di petali, i fiori di Peonia sbocciano tra foglie sottili, un po’ allungate e di un bel verde medio.

I vivaisti più esperti vi diranno che la fioritura di questa pianta dura poco, iniziando a maggio e concludendosi già a giugno.

Per far sì che questi due mesi risultino, però, davvero pieni di una fioritura ricchissima, dovete seguire alcuni importanti consigli.

Staccare i fiori appassiti

Nonostante la fioritura duri poco, questa può essere un po’ prolungata favorendo lo sviluppo di nuovi boccioli e la comparsa di nuovi fiori.

Ti aspetto nel nostro Gruppo Facebook dove puoi spiegarci il TUO dubbio su fiori e piante... e non dimenticare di mettere una foto della tua pianta così capisco subito il problema! Ti Aspetto!

Farlo non è difficile. Vi basterà rimuovere, di volta in volta, i fiori appassiti e secchi.

In tal modo, da un lato, eviterete che questi marciscano e possano infettare il resto della pianta, dall’altro, farete sì che al loro posto sboccino altri bellissimi fiori.

Potete staccarli semplicemente con le mani, facendo attenzione a non rompere lo stelo.

Qui potete trovare altri trucchetti per la fioritura di questa pianta.

Usare il giusto fertilizzante

Sicuramente dare alla peonia un “aiutino” per fiorire la aiuterà ad essere ancor più colorata e rigogliosa.

Di solito, questa pianta preferisce del fertilizzante liquido da somministrare secondo le indicazioni del prodotto (di norma, ogni paio di settimane).

L’ideale è che abbia un rapporto di azoto, fosforo e potassio pari o simile alla formula 4-6-6 NPK. Qualora abbiate problemi nella scelta, chiedete consiglio a un professionista.

N.B: il periodo di concimazione deve essere quello primaverile. Non concimate durante l’autunno o l’inverno.

Scegliere il vaso adatto

La peonia che cresce in giardino, a terra, fiorisce sicuramente con più facilità. Questo, però, non vuol dire che quella in vaso non possa avere fioriture abbondanti!

Importante, però, è scegliere il vaso adatto che deve avere un diametro di almeno 50 cm e la stessa profondità.

La peonia, infatti, ha un apparato radicale molto fitto e che si estende con una certa velocità. Per questo, ha bisogno di molto spazio o la pianta potrebbe risentirne con mancate fioriture.

Un trucchetto? Sul fondo del vaso mettete uno strato di circa 5 cm di argilla espansa: in questo modo aiuterete il terreno a drenare l’acqua in eccesso, riducendo il rischio di ristagni idrici e, quindi, di marciume delle radici.

Leggete qui per scoprire tutti i segreti dell’argilla espansa.

Tenere a mezz’ombra

Una delle principali esigenze di questa pianta è quella di avere un po’ d’ombra per poter crescere sana e forte.

Durante il periodo della fioritura in molti lo dimenticano, pensando che, invece, il sole sia essenziale per lo sviluppo dei boccioli e dei fiori.

In realtà, questa pianta va sempre tenuta a mezz’ombra, altrimenti le sue fioriture saranno povere o, addirittura, inesistenti.

Cercate un modo per moltiplicare questa pianta? Ecco come fare.

Attenzione ai parassiti

Il periodo di fioritura della peonia coincide, purtroppo, con quello di maggior diffusione dei parassiti.

Quando la pianta viene attaccata da un’infestazione, può indebolirsi e non dar luogo alla fioritura.

Importante, quindi, è tenere sempre sotto controllo le sue foglie e verificare l’eventuale presenza di insettini e parassiti.

Per prevenire le infestazioni, potete spruzzare sulla pianta ogni 4-5 giorni un po’ d’acqua in cui avete diluito 1-2 gocce di olio di neem.

Se l’infestazione è in corso, ricorrete a un prodotto specifico o utilizzate un rimedio naturale tra quelli qui indicati.

Gianluca Grimaldi
Da sempre sono appassionato di fiori e piante, di giardinaggio e di tutto quello che è "verde". Credo che la parola "ecologia" sia sinonimo della parola "futuro".