Vinca o Pervinca: perché ha le foglie arrotolate?

La Vinca o Pervinca è una pianta molto comune usata nelle fioriere e sui balconi per i suoi fiori colorati.

Nonostante tu possa godere ancora della fioritura, può capitare di notare che le foglie della tua Vinca siano arrotolate o accartocciate.

È probabile che si tratti di un errore di coltivazione ed è consigliabile cercare di capirne il motivo così che si possa rimediare al più presto prima che la pianta inizi a soffrire.

Scopriamo insieme perché la Pervinca ha le foglie arrotolate!

Poca acqua

La prima cosa di cui devi assicurarti se la tua pervinca inizia ad avere le foglie accartocciate è che stia ricevendo la giusta quantità di acqua.

In genere, soprattutto quando sono in fioritura, le piante di pervinca hanno bisogno di un terreno costantemente umido (ma non zuppo d’acqua).

Se fai seccare il terreno tra un’annaffiatura e l’altra, le foglie potrebbero soffrire e reagire facendo accartocciare le foglie.

Prova ad innaffiare e controlla se nei giorni successivi la pianta sembra riprendersi: se le foglie ritornano al loro aspetto allora il problema era proprio la quantità d’acqua.

Troppo sole diretto

Un altro motivo per cui la tua vinca inizia ad avere foglie accartocciate è che la pianta è esposta a troppo sole diretto.

La pervinca preferisce posizioni con mezz’ombra, soprattutto se vivi in una zona in cui le temperature sono alte: il sole diretto potrebbe danneggiare le foglie della pianta.

Prova a spostare la fioriera in una posizione in cui ricevono comunque la luce del sole ma in cui i raggi non siano troppo diretti, soprattutto nelle ore più calde della giornata.

Vaso stretto

Se la tua pervinca ha iniziato a far arrotolare le foglie dovresti assicurarti che le piante non siano piantate in un vaso troppo stretto.

In questo caso le radici non hanno spazio per prosperare e i segni della sofferenza delle radici sono visibili sulle foglie.

Soprattutto se hai piantato più piante in un unico vaso, rinvasa dividendo le piante poiché lo spazio potrebbe non essere abbastanza.

Terriccio adatto

Le piante di Pervinca sono molto sensibili alla qualità del terriccio.

Non utilizzare una miscela di terreno troppo compatta o poco drenante. In genere, se ti procuri un terreno di qualità, già miscelato con perlite e altri elementi, non dovresti avere problemi.

Ma se usi un terreno povero e di bassa qualità, il rischio è che alla prima annaffiatura possa compattarsi troppo e comprimere le radici facendo soffrire la pianta.

In questo caso puoi creare tu la tua miscela aggiungendo al terriccio comune una parte di perlite o lapilli per aumentare il drenaggio del composto.

In questo modo la pianta cresce sana e trae maggiore beneficio dalle annaffiature, in quanto riesce ad assorbire al meglio l’acqua.

Adriana Capasso
Nata a Napoli e laureata in Lettere. Convinta che prendersi cura degli esseri viventi, imparando a conoscerli sia, alla fine, prendersi cura di se stessi. Parlo delle piante, ovviamente.