6 Piante acquatiche perfette per il tuo laghetto

Se hai sempre desiderato creare un giardino d’acqua nel tuo spazio esterno per goderti l’atmosfera tranquilla di un laghetto, sei nel posto giusto.

Tradizionalmente, i giardini d’acqua sono pensati per assomigliare agli habitat acquatici naturali di acqua dolce come stagni e ruscelli.

Puoi aggiungere un tocco unico al tuo giardino acquatico scegliendo le piante acquatiche che preferisci. Assicurati di scegliere piante che andranno bene in ambienti umidi con terreno umido e roccioso.

In questo articolo, ti aiuterò a selezionare le migliori piante per il tuo giardino acquatico, scopriamole insieme!

Benefici delle piante acquatiche

Un giardino acquatico è fondamentalmente uno stagno. Ciò significa che sarà soggetto alla crescita di alghe proprio come uno stagno naturale, a meno che non si prendano misure per evitare che ciò accada.

La buona notizia è che è possibile mantenere un ecosistema equilibrato nel tuo giardino acquatico senza aggiungere enormi quantità di sostanze chimiche. Che tu ci creda o no, l’aggiunta di piante, rocce e pesci può aiutare a mantenere l’acqua pulita.

Alcune piante acquatiche, come le ninfee, prevengono la formazione di alghe. Queste piante assorbiranno l’anidride carbonica e rilasceranno ossigeno nell’acqua.

Le loro lunghe radici assorbono altri nutrienti in eccesso nell’acqua, purificandola in modo che l’acqua sia limpida.

Di seguito, ti consiglierò alcune delle migliori piante per giardini acquatici e stagni. Queste piante non sono solo belle, ma anche funzionali nell’aiutare a mantenere un ecosistema sano nel tuo giardino acquatico.

Giacinto d’acqua

Come il classico giacinto, il giacinto d’acqua (Eichhornia crassipes) produrrà bellissimi fiori viola.

L’aggiunta di questa pianta al tuo giardino acquatico darà al tuo laghetto l’aspetto di una tela d’artista piena di strati di vernice viola.

Fiori di loto

I fiori di loto sono fiori acquatici senza tempo che daranno al tuo giardino fascino senza sforzo.

I fiori di loto compaiono spesso nei giardini in stile asiatico.

Le loro bellissime fioriture si elevano sopra la superficie dell’acqua (a differenza delle ninfee, che galleggiano sulla superficie).

Lattuga acquatica

Come probabilmente puoi capire dal suo nome, la lattuga acquatica (Pistia stratiotes) è una delle varietà più umili di piante galleggianti da laghetto.

Non è così elegante o colorato come le ninfee o i fiori di loto, che di solito si vedono negli stagni ornamentali. Tuttavia, le sue foglioline verdi galleggianti sono un buon riempitivo per il tuo laghetto.

Aiuterà anche a purificare l’acqua in modo naturale ed efficiente.

Ninfea

Le ninfee sono davvero la pianta acquatica per eccellenza. Le loro lunghe radici acquatiche si estenderanno fino al fondo del tuo laghetto, mentre i fiori rimarranno a galleggiare dolcemente sulla superficie.

Il pittore impressionista francese, Claude Monet, rese famose in tutto il mondo le ninfee quando dipinse tele giganti piene di questi fiori.

Lenticchia d’acqua

La lenticchia d’acqua (Lemna minor) ha foglie lunghe, morbide e ondose che emergono dall’acqua e si piegano nella brezza.

Questa pianta aiuterà a prevenire la crescita eccessiva di alghe. Inoltre, darà immediatamente al tuo giardino acquatico la sensazione di un laghetto naturale.

Giaggiolo acquatico

L’Iris pseudacorus o iris delle paludi è conosciuto anche come giaggiolo acquatico.

Le radici di un’iris acquatico hanno bisogno di molto spazio per espandersi.

Quindi, se il tuo vaso per il giardino acquatico non è molto grande, considera di piantare fiori di Iris sui margini piuttosto che direttamente nello stagno.

Adriana Capasso
Nata a Napoli e laureata in Lettere. Convinta che prendersi cura degli esseri viventi, imparando a conoscerli sia, alla fine, prendersi cura di se stessi. Parlo delle piante, ovviamente.