Come trattare il Limone in fiore? Segui questi Consigli!

Il limone è l’albero di agrumi per eccellenza e l’albero da frutto tra i più semplici di cui aver cura, soprattutto per la tenacia con cui resiste anche alle temperature più calde.

In realtà ha proprio bisogno di tanta luce nel periodo estivo per portare a maturazione i bei limoni dal colore luminoso.

Ma prima dei limoni dobbiamo aver cura della fioritura del nostro limone e ci sono alcune cose che senz’altro puoi fare per garantire che la fioritura vada a buon fine e porti poi tanti frutti.

Vediamo insieme come trattare il nostro limone durante la fioritura.

Tanta luce

Il limone non resiste alla luce, ma ne ha proprio bisogno. Ed è questa una delle cose più importanti a cui prestare attenzione durante il periodo di fioritura.

Ti aspetto nel nostro Gruppo Facebook dove puoi spiegarmi il TUO dubbio su fiori e piante... e non dimenticare di mettere una foto della tua pianta così capisco subito il problema! Ti Aspetto!

Se facciamo in modo di dare una buona dose di luce alla pianta ne gioveremo per quanto riguarda la produzione di frutti.

Soprattutto se in vaso, sposta la pianta la dove comincia a prendere tanta luce diretta, soprattutto a partire da marzo, quando comincia la prima fioritura delle zagare.

Puoi tranquillamente darle un’esposizione a sud, lì dove le ore di luce sono tante e calde.

Attento alle innaffiature

È fondamentale in questo caso fare una differenza tra i limoni piantati in piena terra e quelli in vaso, rispetto alle innaffiature da dare.

In giardino

Proprio per il suo bisogno di luce diretta, il limone ha bisogno di tanta acqua.

Nel caso in cui la pianta si trovi in piena terra fai in modo che il terriccio si asciughi tra le innaffiature.

Almeno i primi 4 cm devono essere ben asciutti, ricordando che in piena terra le radici del limone affondano in profondità, là dove il terriccio resta umido a lungo.

Quindi è vero che ha bisogno di tanta acqua, ma ricordiamoci che il giardino tarda ad asciugare il terriccio.

In vaso

Tutt’altro invece accade al limone in vaso, che necessita comunque di tanta acqua, ma in questo caso le innaffiature dovranno essere più frequenti.

Le piante in vaso tendono a seccare più in fretta il terriccio, soprattutto quelle esposte al sole diretto.

Nel periodo di fioritura, il limone ha bisogno di quanta più acqua e nutrienti possibili per esplodere in lussureggianti fioriture e riuscire a mantenerle soprattutto.

Quindi almeno una volta a settimana devi innaffiare il tuo limone. Se noti che il terriccio è secco di frequente, aiutandoti con le dita, allora innaffialo anche con più frequenza.

In altri casi i fiori potrebbero cominciare a cadere ancor prima di sbocciare e questo chiaramente impedirà alla pianta di dare frutti.

Concima il tuo limone

Il limone in fiore è al massimo del suo splendore ed ha bisogno di un terriccio nutriente per riuscire a mantenere i fiori e poi dare grandi frutti succosi.

In giardino

Un limone coltivato in giardino predilige una concimazione semestrale, con materiale organico, somministrato nella dose di circa tre chili e mezzo per pianta.

Puoi utilizzare anche fertilizzanti NPK con titolo 4-24-24, dove quattro indica la quantità di azoto e ventiquattro la quantità di fosforo e di potassio.

In vaso

Il limone in vaso impoverisce il terriccio molto più velocemente rispetto a quello in piena terra. Ha bisogno di nutrienti in quantità differente.

In vaso apprezza particolarmente componenti quali azoto e potassio che puoi somministrare alla pianta in molti modi diversi.

Puoi utilizzare concimi NPK che abbiano questi due nutrienti in maggiore quantità rispetto al fosforo, scegliendo miscele con titoli 10-5-10, dove dieci indica la quantità di azoto e potassio e cinque la quantità di fosforo.

Puoi utilizzare anche dei lupini sminuzzati, pieni di aminoacidi utili alla nutrizione della pianta.

Anche fertilizzanti liquidi fai da te possono essere realizzati a base di potassio o a base di azoto.

Giuseppe Iozzi
Nato a Napoli. Psicologo, col pollice verde. Ascolto i pazienti per professione, parlo alle piante per passione.