Come usare i cartoncini della carta igienica per piantare i semi

Che tu sia un appassionato giardiniere o che sia appena agli inizi, potresti evitare di usare dei vasi per far crescere le tue piantine.

Il punto di forza dei rotoli di carta igienica è il fatto che ci pianti i tuoi semi e il cartoncino si decompone direttamente nel terreno nel tempo.

Puoi avere questa comodità senza ricorrere a vasi di plastica, utilizzando un metodo più ecologico.

A seconda di quanti semi stai piantando, avrai bisogno di uno o più rotoli di carta igienica.

Scopriamo insieme come usare i cartoncini della carta igienica per piantare i semi!

Cosa ti servirà

Ecco le cose che ti servono per creare vasetti con i rotoli di carta igienica:

  • Cartoncini dei rotoli di carta igienica
  • Forbici
  • Vassoio per mettere i vasetti di cartoncino
  • Spago
  • Terreno
  • Semi

Crea i vasetti con i rotoli

Una volta raccolti i materiali, è facile iniziare. Prendi i cartoncini e fai quattro tagli da un lato del rotolo, un taglio in verticale profondo circa 1 centimetro.

Piega le sezioni tagliate verso il centro del rotolo. Questo creerà il fondo chiuso del tuo vaso di cartoncino.

Metti i rotoli su un sottovaso o un vassoio, se sembrano non reggersi bene da soli, puoi sostenerli legando dello spago attorno al gruppo di vasi.

Riempi i cartoncini di terreno

Riempi i vasetti di cartoncini con del terreno, fino a 3/4 del cartoncino.

Dopodiché, inumidisci il terreno e pianta i semi che hai scelto. Spargi 2-3 semi sulla superficie del terreno e aggiungi un altro po’ di terra.

In genere, dovrai attendere alcune settimane prima di poter inserire le nuove piantine in giardino con tutto il vasetto.

Potresti voler acclimatare le piante al giardino prima di mettere i vasetti nel terreno.

Sposta i rotoli nel giardino

Una volta che le tue piantine sono germinate, potrai spostare i rotoli direttamente nel giardino o nel vaso definitivo.

Prima di piantarli in piena terra, porta il vassoio con tutti i rotoli in cui hai piantato i semi in giardino o all’esterno per alcune ore al giorno.

In questo modo puoi evitare che le piantine siano stressate dal cambiamento di ambiente interno-esterno.

Dopo averli abituati alle condizioni esterne, pianta direttamente tutto il cartoncino di carta igienica nel giardino o nel vaso definitivo.

Puoi anche tagliare il fondo del cartoncino e piantare semplicemente il tubo in terra. Il cartone si decomporrà e le piante cresceranno.

Adriana Capasso
Nata a Napoli e laureata in Lettere. Convinta che prendersi cura degli esseri viventi, imparando a conoscerli sia, alla fine, prendersi cura di se stessi. Parlo delle piante, ovviamente.