Perché dovresti usare l’aglio per le tue piante?

L’aglio è uno degli ingredienti principali per insaporire i nostri piatti e quasi sempre lo abbiamo a disposizione nelle nostre cucine.

Ma sapevi che può essere utilizzato anche per le tue piante? In particolare viene usato come rimedio per i parassiti.

Senza l’uso di pesticidi chimici, i giardinieri che coltivano in modo biologico, cercano solo in natura i modi per fermare e prevenire le infestazioni di parassiti.

Può essere una sorpresa, ma questo piccolo bulbo aromatico ha tanti usi in giardino. Vediamo insieme perché dovresti usare l’aglio per le tue piante.

Proprietà

Devi sapere che l’aglio è costituito da composti attivi dello zolfo.

Ti serve sapere che queste componenti non solo agiscono come un potente pesticida, ma eliminano anche i funghi e scoraggiano i parassiti in giro sulle tue piante.

E soprattutto, sarai in grado di liberare le tue piante dai parassiti senza lasciare residui o sostanze chimiche dannose.

A cosa serve

Uno spray all’aglio fatto in casa ha molti usi e può essere applicato su piante da interno, da esterno e sugli alberi da frutto.

Se viene usato come spray per le foglie, l’aglio è efficace contro afidi, mosche bianche, acari di ragno, falene e formiche.

Se usata per trattare il terreno, l’acqua all’aglio è un trattamento riconosciuto per i fastidiosi moscerini.

Funziona anche come fungicida naturale: i composti dello zolfo contenuti nell’aglio elimineranno le infestazioni da funghi e muffe. È un trattamento molto efficace e può essere usato anche per prevenire l’oidio.

L’aglio funziona anche come deterrente naturale: se usato in combinazione con il peperoncino, l’aglio funziona bene come deterrente contro topi e ratti.

Come creare la miscela

Per creare la miscela di acqua e aglio da inserire nello spray ti serviranno:

  • 1/2 testa d’aglio piccola: puoi provare a sostituirla con l’aglio in polvere, ma poiché è stato lavorato ed essiccato, potrebbe aver perso molta potenza
  • 1 tazza d’acqua

Frulla l’aglio in un frullatore, fino ad ottenere un composto liscio. Aggiungi le due tazze d’acqua all’aglio frullato e frulla ancora un paio di volte.

Versa il composto in un contenitore di vetro e lasciarlo riposare coperto e al buio per un giorno.

Quando il composto è pronto per l’applicazione, filtra tutti i pezzettini solidi e diluisci con acqua sufficiente per ottenere un totale di circa 1 litro e mezzo di soluzione.

Conservalo in frigorifero quando non viene utilizzato.

Utilizzo sulle piante

Usa un flacone spray e inserisci una parte della miscela di acqua e aglio che hai creato.

Vaporizza sulla parte superiore e inferiore di ogni foglia, soprattutto sulle zone infestata una volta alla settimana fino a quando il problema non scompare.

Quando si utilizza come misura di prevenzione, applicare l’acqua all’aglio solo una volta ogni due settimane.

Versarlo accuratamente sul terreno infetto una volta alla settimana per eliminare i moscerini.

Altri consigli utili

La chiave per usare una soluzione di acqua all’aglio per le piante è usarla con moderazione.

Anche se la soluzione elimina efficacemente le fastidiose infestazioni del giardino, può anche uccidere i microbi benefici del terreno, se viene usata troppo spesso.

Non applicarlo più di due volte a settimana come spray per le foglie o non usarlo per più di una volta alla settimana come trattamento del terreno.

Adriana Capasso
Adriana Capasso
Nata a Napoli e laureata in Lettere. Convinta che prendersi cura degli esseri viventi, imparando a conoscerli sia, alla fine, prendersi cura di se stessi. Parlo delle piante, ovviamente.