6 Piante mangiafumo e antismog

La foresta amazzonica è considerata il polmone della terra che filtra l’anidride carbonica.

Nel nostro caso invece, le piante da interno sono considerate i polmoni dell’ufficio, filtrando le tossine dannose come il fumo di sigaretta (monossido di carbonio).

Il monossido di carbonio è un gas inodore e incolore incredibilmente pericoloso in quantità elevate.

Ma se non lo sapevi, ci sono alcune piante da interno che filtrerebbero gli inquinanti atmosferici prodotti dal fumo di tabacco.

Per questo motivo sono piante che sarebbero perfette in ufficio o in casa di fumatori.

Scopriamo insieme quali sono le piante mangiafumo che puoi scegliere per la tua casa e non solo!

Schefflera o pianta ombrello

La schefflera è una pianta meravigliosa che prospera al chiuso, è incredibilmente resistente e le sue foglie verde scuro hanno una lucentezza cerosa.

Ti consiglio di tenerla al riparo dalla polvere per mantenere la pianta sana.

Inoltre, non solo la schefflera filtrerebbe il fumo di tabacco, ma anche benzene, formaldeide e altre sostanze nocive.

Palma Areca

La palma Areca o Chrysalidocarpus lutescens è una buona soluzione soprattutto per il tuo arredamento: è molto decorativa e ravviva anche stanze spoglie.

Non è certo un problema prendersi cura della pianta Areca poiché sopravvive anche se la trascuri, anzi, spesso muore se viene innaffiata troppo.

La palma Areca è anche perfetta per la casa di un fumatore o per un’area fumatori in un ristorante poiché filtrerebbe l’aria che contiene sostanze nocive.

Pothos

Anche il pothos purificherebbe l’aria e in più è anche una pianta molto decorativa.

È perfetta soprattutto per l’ufficio poiché cresce anche se ha poca luce a disposizione.

È anche una pianta rampicante, quindi cresce bene su mensole e su supporti di muschio.

Ficus elastica

Puoi combattere gli effetti del fumo con la pianta di ficus elastica.

Questa pianta sarebbe ideale per assorbire il monossido di carbonio in ufficio o in casa.

Mettila dove ha abbastanza spazio per crescere poiché queste piante da interno possono diventare molto grandi.

Pianta ragno

La pianta ragno o falangio (Chlorophytum comosum) proteggerebbe dagli inquinanti atmosferici.

Questo tipo di pianta d’appartamento filtrerebbe l’aria dal monossido di carbonio e da altri inquinanti atmosferici nocivi.

La pianta ragno è anche molto decorativa per gli spazi di un appartamento o di un ufficio.

Aglaonema

Gli inquinanti atmosferici e l’accumulo di monossido di carbonio hanno effetti nocivi non solo per la tua salute ma anche per la salute dei tuoi dipendenti in ufficio.

Risolverebbe (almeno in parte) questo problema la pianta di Aglaonema.

Questa è una pianta da interno molto resistente che prospera nella maggior parte delle condizioni interne.

Inoltre è disponibile in una varietà di colori dal verde all’argento.

Adriana Capasso
Adriana Capasso
Nata a Napoli e laureata in Lettere. Convinta che prendersi cura degli esseri viventi, imparando a conoscerli sia, alla fine, prendersi cura di se stessi. Parlo delle piante, ovviamente.