Quali sono le piante dalla crescita veloce da tenere in casa?

Chi ama le piante non può fare a meno di provare una certa gioia e una forte soddisfazione quando vede le proprie piante crescere sane, rigogliose e forti.

Non tutte le piante ovviamente crescono la stessa rapidità: alcune restano piccole a lungo, altre, invece, se ben coltivate, possono crescere velocemente ripagandoci dei nostri sforzi.

A volte, siamo proprio alla ricerca delle piante dalla crescita veloce che meglio si adattano al nostro ambiente domestico. Vediamo insieme quali sono.

Pothos

Tra le piante da interni più famose e amata, il pothos è sicuramente una pianta che, se ben curata, cresce molto rapidamente e le sue bellissime fronde diventano sempre più lunghe giorno dopo giorno…

Per favorirne la crescita, rinvasatela già subito dopo l’acquisto, mettendola in un vaso più grande: le radici si svilupperanno di conseguenza, dando modo alla pianta di diventare sempre più fitta.

Scoprite qui il posto perfetto per il vostro pothos.

Aloe vera

Pianta grassa inconfondibile, famosa per il gel dai mille utilizzi contenuto nelle sue foglie: l’aloe vera può essere coltivata sia in casa sia all’esterno.

Sono sempre felice di aiutarti ad avere finalmente il "Pollice Verde". Se vuoi ricevere i miei consigli di giardinaggio direttamente sul tuo WhatsApp puoi aggiungermi e fare questa procedura. Oppure puoi entrare nel nostro Gruppo Facebook dove puoi spiegarmi il TUO dubbio su fiori e piante... e non dimenticare di mettere una foto della tua pianta così capisco subito il problema! Ti Aspetto!

Innaffiatela poco, datele tanto sole (soprattutto luce solare indiretta) e ben presto la pianta inizierà a espandersi producendo anche i polloni, ossia le “piante figlie“, che compaiono ai lati e che potete rinvasare singolarmente per ottenere tante nuove piantine.

Leggete qui per scoprire tutti i segreti di questa pianta.

Lingua di suocera

Chi non è a conoscenza della presunta immortalità della lingua di suocera? Questa pianta, il cui nome botanico è Sansevieria, è conosciuta in quanto davvero resistentissima.

Oltre a essere forte, però, è anche veloce nella crescita.

Se ben tenuta, basta un anno per quasi raddoppiare le sue dimensioni.

Un segreto? Pur essendo famosa per essere una pianta da interni, tenerla in pieno sole per un po’ gioverà alla sua crescita! Fate solo attenzione a non esagerare o potreste danneggiare le sue bellissime e lunghe foglie.

Un trucchetto per tenerla in salute? Tenete pulite le sue foglie così.

Pianta ragno

Ideale per essere coltivata in vasi sospesi, la pianta ragno è una pianta che cresce con una rapidità incredibile.

Il suo nome botanico è falangio ed è famosa per le sue foglie sottili, lunghe e dal color verde chiaro.

Innaffiate solo quando il terreno è ormai asciutto, svuotate regolarmente il sottovaso e usate acqua leggermente calcarea per innaffiare: in poco tempo, crescerà di molto.

Callisia

Poco conosciuta, la Callisia è una pianta strisciante dall’altezza contenuta (di norma, non supera i 50 cm), ma che può espandersi lateralmente con estrema facilità e velocità.

Questa piantina molto resistente ha bisogno di molte innaffiature, soprattutto nel periodo estivo quando l’arsura fa evaporare velocemente l’acqua.

Inoltre, preferite coltivarla alla mezz’ombra o alla luce solare indiretta. Cliccate qui per saperne di più su cosa significa “luce solare indiretta” e sulle sue diverse tipologie.

Albero di Giada

Lo chiamano tutti Albero di Giada, anche se il suo nome vero è Crassula Ovata. Se il nome non vi dice niente, vi basta dargli un’occhiata per scoprire di averlo già visto molte volte: si tratta di una delle piante da interni e da esterni più famose e diffuse.

Il segreto della sua crescita sta nel vaso: più lo mettete in un vaso grande, più crescerà a poco a poco fino a riempirlo.

Un modo per avere ancor più velocemente un bel cespuglio di questa pianta consiste nel moltiplicarla per talea.

Indecisi su quale concime scegliere per questa pianta? Leggete qui.

Gianluca Grimaldi
Da sempre sono appassionato di fiori e piante, di giardinaggio e di tutto quello che è "verde". Credo che la parola "ecologia" sia sinonimo della parola "futuro".