I bulbi più belli che fioriscono in primavera

Non c’è niente di più bello di un’esplosione di narcisi dorati che mettono allegria in casa.

Ma i narcisi non sono gli unici bulbi primaverili che annunciano la fine delle buie giornate invernali e portano colore al giardino.

Ci sono tanti altri bulbi che fioriscono in primavera e che puoi coltivare per avere fiori colorati in questo periodo dell’anno.

Scopriamo allora insieme quali sono i bulbi più belli che fioriscono in primavera!

Quando piantare i bulbi a fioritura primaverile

Sapere quando piantare i bulbi primaverili è importante per garantire una buona esposizione alla luce del sole.

Inizia a piantare bulbi a fioritura primaverile tra ottobre e dicembre, prima che inizi il clima invernale più freddo.

Puoi piantarli in vasi o direttamente in giardino, ma come regola generale, i bulbi dovrebbero essere piantati ad una profondità pari a tre volte la loro grandezza.

Ad esempio: se il mio bulbo di narciso è alto 5 centimetri, devo piantare ad una profondità di 15 centimetri in terreno.

Ci sono alcune eccezioni, quindi vale la pena controllare la varietà di pianta che stai piantando. A questo punto vediamo quali sono i bulbi a fioritura primaverile più belli!

Croco

I fiori di croco sono bulbi che fioriscono in primavera e i loro fiori sono molto eleganti e colorati.

Ti consiglio la varietà Ruby Giant, una varietà di fiori viola molto resistenti alle intemperie che fioriscono già a febbraio e danno una preziosa fonte di nettare per gli insetti impollinatori nei giardini.

Narciso

I bulbi di narciso sono molto amati, e per una buona ragione.

I narcisi sono i bulbi primaverili più allegri, con le loro delicate fioriture a forma di tromba e i colori vivaci.

I narcisi gialli tradizionali sono i più coltivati, ma se ti piace qualcosa di un po’ diverso, perché non provare il Narcissus Replete che ha fiori rosa e bianchi o alcuni adorabili narcisi profumati.

Tulipano

Con così tante forme e colori disponibili, è difficile scegliere un solo tipo di bulbo di tulipano da coltivare.

Se davvero non riesci a decidere, ti consiglio la varietà Everlasting Mix dai colori vivaci che è stata creata per essere molto resistente.

Per un aspetto unico e tropicale, i fiori doppi arruffati del tulipano Caribbean Parrot sono molto decorativi quando vengono piantati in massa.

Mughetto

Un’altra pianta a fioritura primaverile molto bella è il mughetto.

Il mughetto nasce dai rizomi, delle radici tuberose (come lo zenzero) e fiorisce in zone umide e ombreggiate.

Le delicate fioriture bianche del mughetto illuminano anche gli angoli più bui del tuo giardino.

Una volta stabiliti, questi fiori primaverili formano un tappeto verde di foglie che coprono benissimo il terreno. Inoltre, questo piccolo fiore racchiude un profumo meraviglioso.

È ideale anche per profumati mazzi di fiori primaverili.

Giacinto

Facile da coltivare, il giacinto ha una fragranza potente e fiori maestosi e verticali che sono semplicemente magnifici.

Sebbene siano spesso coltivati ​​in vaso sul davanzale della finestra, i giacinti sono molto resistenti e adatti per la coltivazione all’aperto in un luogo soleggiato.

Prova il giacinto Midnight Mystique per i suoi insoliti fiori neri.

Aconito invernale

Nonostante il suo nome comune, l’aconito invernale fiorisce in primavera e attira le api e altri insetti impollinatori benefici nel tuo giardino.

Si moltiplica rapidamente per formare un tappeto di fiori giallo dorato.

I fiori a forma di coppa funzionano magnificamente insieme a bucaneve e campanule per uno spettacolo meraviglioso.

Facile da piantare e praticamente non bisognoso di cure, l’aconito invernale è il bulbo ideale da piantare dove c’è un po’ d’ombra.

Campanula Bluebell

Le classiche campanule dei boschi creano uno spettacolo magico in primavera quando il clima si riscalda e le giornate iniziano ad allungarsi.

Le campanule inglesi crescono in zone umide e ombreggiate ma sono sorprendentemente resistenti, anche in condizioni di siccità.

Scegli sempre campanule inglesi in quanto la varietà spagnola può diventare invasiva.

Adriana Capasso
Adriana Capasso
Nata a Napoli e laureata in Lettere. Convinta che prendersi cura degli esseri viventi, imparando a conoscerli sia, alla fine, prendersi cura di se stessi. Parlo delle piante, ovviamente.