Gardenia: perché ha le foglie gialle?

È un peccato vedere una gardenia con le foglie gialle. Oltre alla bellezza e all’odore dei suoi fiori, le sue foglie lucide e verde scuro sono un importante punto di forza.

L’ingiallimento potrebbe anche avvisarti di una cattiva salute delle piante.

Prima di conoscere le possibili cause (e le soluzioni) di questo scolorimento, è necessario capire esattamente cos’è una gardenia e quali condizioni di crescita preferisce.

Scopriamo insieme perché la tua gardenia ha le foglie gialle!

Corretta coltivazione

C’è più di un tipo di gardenia. Tuttavia, quando le persone usano questa parola, di solito si riferiscono alla gardenia comune (Gardenia jasminoides).

Le gardenie sono arbusti sempreverdi a foglia larga. Possono essere coltivate all’aperto tutto l’anno nelle zone più miti.

Più a nord, dove fa più freddo, vengono spesso coltivate in vaso per tenerle all’esterno durante l’estate e poi portate in casa come piante d’appartamento per proteggerle dal freddo invernale.

Ma per capire cosa c’è che non va devi rivedere la corretta coltivazione della pianta per osservare se c’è qualcosa che non rispetti.

Coltiva le gardenie in ombra parziale e in un terreno che ha un pH acido, che sia drenante e che abbia nutrienti sufficienti, dal compost o dal concime.

Il terreno deve avere una umidità adeguata (ma non eccessiva) e il mancato soddisfacimento di uno o più di questi bisogni di coltivazione può essere la causa delle foglie gialle.

Cause di ingiallimento

Anche se non vorresti mai vedere foglie gialle sulle tue gardenie, è importante rendersi conto che la loro presenza non indica sempre un problema.

In primavera è normale vedere delle foglie gialle. Questo è semplicemente parte del processo di estinzione del fogliame più vecchio per far posto a nuove foglie.

Durante le altre stagioni, non è normale che le gardenie abbiano molte foglie gialle.

A complicare il problema c’è il fatto che non è possibile attribuire automaticamente l’ingiallimento ad una sola causa.

Invece, devi lavorare attraverso una lista delle possibili cause per trovare la risposta.

Per ogni singola gardenia afflitta da foglie gialle, devi escludere tutte le possibili cause fino a quando non arrivi alla reale causa dell’ingiallimento.

Controlla prima i segni di malattie (come la muffa lasciata dai funghi) e le infestazioni di insetti in modo da poterli escludere (o trattarli immediatamente se sono presenti).

Inoltre considera come causa anche il fatto che le foglie non stanno ricevendo la luce solare necessaria per una corretta fotosintesi.

Dopo aver escluso malattie e insetti, valuta la possibilità che la tua gardenia soffra di clorosi.

Clorosi

Dopo aver escluso tutte le cause che riguardano nell’immediato una coltivazione scorretta della tua gardenia, valuta anche la possibilità che si tratti della clorosi.

A livello tecnico, significa che la pianta colpita non riceve abbastanza clorofilla ed è quindi affetta da una carenza di nutrienti.

Ma, a livello pratico, questo ancora non identifica la causa. Ci può essere più di una ragione per tale carenza.

Come risolvere il problema

Ma non dare per scontato che puoi semplicemente fertilizzare per risolvere il problema.

Il problema potrebbe essere che, sebbene i nutrienti necessari siano presenti nel terreno, la gardenia non è in grado di assorbirli.

Ecco perché è importante sapere che tipo di pH del terreno ha la tua pianta.

Nel caso di piante acidofile come le gardenie, se crescono in un terreno troppo alcalino (ovvero non acido), i nutrienti di cui hanno bisogno, anche se presenti nel terreno, non saranno disponibili per loro.

Per ridurre il pH del terreno e renderlo più acido, puoi usare un fertilizzante contenente zolfo, ad esempio.

Il problema del mancato assorbimento dei nutrienti può avvenire anche se la pianta ha subito danni alle radici, cosa che può accadere se le tue radici di gardenia sono immerse nell’acqua.

Le radici hanno bisogno di respirare e annegarle nell’acqua interrompe la loro fornitura d’aria, causando danni.

Da qui la necessità di prestare attenzione a due delle altre esigenze di coltivazione delle gardenie: un terreno con un buon drenaggio e un’umidità adeguata (ma non eccessiva).

Queste condizioni sono strettamente correlate poiché è probabile che un terreno con scarso drenaggio sia troppo zuppo anche se non si è colpevoli di un’eccessiva annaffiatura.

Se si è verificato un danno alle radici, potrebbe essere troppo tardi per risolvere il problema.

Il tuo obiettivo nell’irrigazione è mantenere il terreno uniformemente umido, non dovrebbe essere zuppo d’acqua.

Fertilizzazione

Se hai escluso il pH del terreno errato, lo scarso drenaggio e l’eccessiva irrigazione come possibili cause di foglie gialle sulla tua gardenia, allora considerati fortunato.

Il quarto bisogno di crescita, ovvero i nutrienti, viene soddisfatto abbastanza facilmente, soprattutto se non hai concimato per niente nell’ultimo periodo.

Concima semplicemente. Inizia con un fertilizzante bilanciato a meno che tu non sappia con certezza quale nutriente manca, nel qual caso puoi essere più mirato e applicare un fertilizzante ricco dei nutrienti mancanti.

Fai attenzione a seguire attentamente le istruzioni per l’applicazione.

Adriana Capasso
Adriana Capasso
Nata a Napoli e laureata in Lettere. Convinta che prendersi cura degli esseri viventi, imparando a conoscerli sia, alla fine, prendersi cura di se stessi. Parlo delle piante, ovviamente.