6 Piante dai Colori Pazzi che puoi tenere in casa

Sai che puoi tenere in casa dei veri e propri pezzi da collezione? Si tratta di piante con un fogliame molto particolare in fatto di colori, davvero pazzi e sgargianti.

La loro natura tropicale consente di essere particolarmente adatte per ambienti domestici senza problemi ed inoltre poco richiedenti se non avere una luce appropriata e una certa dose di umidità costante.

Ti presento queste 6 piante dai colori pazzi che puoi tenere in casa.

Aglaonema red zircon

Le sue foglie di un rosa candido la rendono una pianta da favola, letteralmente, avendo un aspetto delicato e incantato, di un rosa pastello unico nel suo genere.

aglaonema-zircone-rosso

Apprezza particolarmente gli ambienti umidi, come tutte le piante di questo genere e le temperature entro un certo range mite.

Ricorda che non va mai posta alla luce diretta del sole ma fai sempre in modo che la luce sia intensa per avere la colorazione sempre accesa.

Aglaonema flamingo

Le sue foglie rosso fuoco rendono la pianta oggetto di ammirazione da parte di tutti, un rosso intenso, circondato da bordi in verde altrettanto intenso.

aglaonema-flamingo

Alcune foglie sono interamente rosse e sono le più belle e nell’ambiente domestico rendono ciascun angolo della casa un punto di rara bellezza.

L’aglaonema flamingo necessita di una luce brillante per riuscire a gestire la sua colorazione oltre che la sua crescita.

Calathea insignis

Di origine tropicale, originaria del Brasile, seppur esigente in termini di temperatura ed umidità, la Calathea insignis è una delle più semplici da coltivare. 

calathea-insignis

Le sue foglie che sembrano le piume della coda di un pavone vista la fantasia che mostra la sua variegatura si adattano facilmente all’ambiente domestico.

Appartenente alla famiglia delle Marantaceae, è imparentata con le cosiddette piante preghiera: la sera, le foglie delle piante di calathea si piegano in posizione verticale alla base del gambo, come se la pianta stesse per pregare.

Calathea triostar

Il genere stromanthe offre esemplari con variegatura uniche ma se cerchi una che non abbia la classica colorazione verde seppur variegata devi far riferimento alla tricolor.

calathea-triostar

Tricolore perché? Perché le sue foglie alternano sottili scie di verde scuro ad un rosa pastello ed un bianco perlato, con una chioma particolarmente frondosa.

Appartiene alla grande famiglia delle piante preghiera, per cui nell’arco del giorno vedrai le foglie assumere posizioni diverse, distese durante il giorno, ma tutte rivolte verso l’alto alla sera.

Fittonia

La pianta da terrario per eccellenza, con foglioline colorate e con venature uniche nel suo genere.

come-avere-fittonia-cespugliosa

Persino la consistenza di questa pianta è unica, al tatto sembra carta e la sua richiesta di ambienti umidi la rende perfetta non solo per terrari ma quel quelle stanze della casa affetti da umidità importante.

Ficus Elastica Ruby

Questa pianta proviene dall’India e dalla Malesia, comunemente conosciuta nella sua varietà dalle foglie verdi e giganti.

ficus-elastica-foglie-variegate

Ebbene, esiste la varietà “rubino” foglie sempre giganti ma dalla colorazione variegata al rosa e rosso. Presenti sulle loro foglie ovali, questi colori unici si fondono magnificamente con i vari colori verdi.

La luce intensa e indiretta è fondamentale per fare in modo che la variegatura non vada perduta col tempo.


Photo Credits:

Le immagini presenti in questo articolo sono di proprietà di Meraki s.r.l.s.

Giuseppe Iozzi
Giuseppe Iozzi
Nato a Napoli. Psicologo, col pollice verde. Ascolto i pazienti per professione, parlo alle piante per passione.