Come curare la Calathea dalle foglie tricolore?

La Stromanthe sanguinea ‘Triostar’ è una spettacolare pianta d’appartamento tropicale con un sorprendente fogliame colorato.

Questa pianta esotica da interno è anche chiamata Calathea Triostar,  Stromanthe Tricolor o Tricolor Ginger.

Anche se ha la fama di essere un pianta difficile da coltivare, ti basterà sapere tutto quello di cui ha bisogno per vederla prosperare nel tuo salotto, dando alla stanza un tocco davvero elegante.

A tal proposito, le sue belle foglie slanciate, lunghe e lucide, con colorazioni che vanno dal rosa al bianco perla alternate al verde intenso sono davvero rare. Proprio per la presenza di questi tre colori prende il nome di Tricolor.

Perfino la parte sottostante delle foglie è bella da contemplare, di un colore viola molto intenso.

Sono sempre felice di aiutarti ad avere finalmente il "Pollice Verde". Se vuoi ricevere i miei consigli di giardinaggio direttamente sul tuo WhatsApp puoi aggiungermi e fare questa procedura. Oppure puoi entrare nel nostro Gruppo Facebook dove puoi spiegarmi il TUO dubbio su fiori e piante... e non dimenticare di mettere una foto della tua pianta così capisco subito il problema! Ti Aspetto!

Vediamo insieme di che tipo di cure specifiche ha bisogno la Calathea triostar per fare sfoggio delle bellissime foglie variegate.

Caratteristiche

Appartenente alla famiglia delle Marantaceae, è imparentata con le cosiddette piante preghiera: la sera, le foglie delle piante di calathea si piegano in posizione verticale alla base del gambo, come se la pianta stesse per pregare.

In condizioni ideali, le Stromanthe Tricolor hanno una crescita moderatamente veloce.

Varietà

Tra le varietà più popolari della specie Stromanthe possiamo di certo annoverare:

  • Stromanthe amabilis che assomiglia molto di più alle tipiche piante preghiera, con foglie verdi con segni verde scuro;
  • Stromanthe “Magic star” con foglie verde scuro a forma di lancia, con macchie argentee e una parte inferiore rosso intenso;

Esposizione

La Triostar prospera in condizioni di luce indiretta, lontano dalla luce solare cocente.

La posizione migliore per questa specie di Stromanthe è vicino ad una finestra rivolta a est dove possa godere di una luce brillante.

Solitamente le piante con foglie variegate richiedono una grande quantità di luce. Tuttavia, le affascinanti foglie di questa specie di stromanthe reagiscono alla luce in modo diverso.

Se la luce è troppo luminosa, le foglie si girano per mostrare il rosso sottostante. Questa azione aiuta a proteggere le foglie da troppa luce solare intensa.

Fioritura

La Calathea Triostar produce fiori rosso-arancio all’inizio della primavera. La fiorirtura comincia con brattee arancioni.

Piccoli grappoli di fiori rosa ciliegio emergono dalle brattee quando la pianta fiorisce.

Se coltivata in appartamento fiorisce raramente, ma questo preoccupa poco vista la bellezza delle foglie.

Coltivazione e cura

Con la giusta cura e attenzione, è possibile coltivare con successo una Triostar. Umidità adeguata, il tipo corretto di terriccio e la giusta luce assicurano che il suo fogliame colorato rimanga luminoso e vibrante tutto l’anno.

Terreno

Il terreno migliore è un mix ben drenante. Una combinazione ideale per la tua pianta è terriccio universale, torba e perlite. La materia organica fornisce nutrienti e trattiene l’umidità, e la perlite migliora il drenaggio.

Le Triostar sono piante sensibili all’umidità in eccesso, quindi è necessario evitare che il terreno rimanga umido.

Quando innaffiare

Come regola generale, innaffia la tua calathea triostar solo quando i primi 2 cm di terriccio sono asciutti. Le piante tricolori amano crescere in un terreno leggermente umido ma mai impregnato d’acqua o arido.

Testa l’umidità del terriccio con le dita per capire se è il momento di innaffiare o meno.

La qualità dell’acqua è un altro requisito da tener presente. Prova a utilizzare acqua piovana, acqua distillata o acqua filtrata per idratare la tua Triostar e assicurati che sia a temperatura ambiente.

Le sostanze chimiche nell’acqua del rubinetto possono accumularsi nel terreno e compromettere la crescita della pianta.

Concime

Utilizza un fertilizzante liquido bilanciato, da diluire sempre in acqua.

Puoi utilizzare anche fertilizzanti fai da te, del tutto biologici e privi di sostanze chimiche come quello realizzato con bucce di banana, una volta al mese durante la stagione primaverile.

Potatura

Per questo genere di piante dalle foglie così particolari la potatura è un vero sacrilegio.

Assicurati solo di tenere la chioma pulita da eventuali foglie secche.

Moltiplicazione

Il modo migliore per propagare una Calathea Triostar è per divisione. Pianifica di propagare la tua pianta in primavera quando ha una crescita vigorosa.

Tutto ciò che devi fare è separa i cespi di radici, assicurandoti che ognuno abbia almeno un gambo con una foglia sana.

Parassiti e malattie

Le uniche due cose a cui prestare attenzione sono le malattie fungine e gli afidi.

Le condizioni umide rendono la pianta suscettibile alla muffa e al marciume radicale.

Gli afidi possono colpire qualsiasi pianta d’appartamento e le Triostar non sono immuni.

La calathea triostar è tossica per gli animali?

Questa pianta non è affatto tossica per gli animali ed è per questo motivo un eccellente pianta da interno.

Quando innaffiare la calathea triostar?

Come regola generale, innaffia la tua calathea triostar solo quando i primi 2 cm di terriccio sono asciutti. Le piante tricolori amano crescere in un terreno leggermente umido ma mai impregnato d’acqua o arido.

Dove posso mettere la Calathea Triostar?

La Triostar prospera in condizioni di luce indiretta, lontano dalla luce solare cocente. La posizione migliore per questa specie di Stromanthe è vicino a una finestra rivolta a est dove possa godere di una luce brillante.

La calathea triostar fiorisce?

La Calathea Triostar produce fiori rosso-arancio all’inizio della primavera. La fiorirtura comincia con brattee arancioni.
Piccoli grappoli di fiori rosa ciliegio emergono dalle brattee quando la pianta fiorisce.
Se coltivata in appartamento fiorisce raramente, ma questo preoccupa poco vista la bellezza delle foglie.

Perché le foglie della calathea triostar hanno punte o bordi marroni?

I bordi delle foglie marroni sono di solito un segno di mancata umidità.
Se l’aria è particolarmente secca, nebulizza le foglie almeno una volta al giorno.

Giuseppe Iozzi
Nato a Napoli. Psicologo, col pollice verde. Ascolto i pazienti per professione, parlo alle piante per passione.