4 Motivi per cui il Geranio parigino è la varietà perfetta per il tuo Balcone

Il geranio parigino è noto come geranio edera, ed è una pianta rampicante appartenente alla famiglia delle Geraniacee.

Botanicamente noto come Pelargonium peltatum “Ville de Paris”, ha fiori più delicati del classico geranio zonale.

Ci sono tanti buoni motivi per coltivare questo tipo di geranio che ha un aspetto molto ricercato.

Scopriamoli insieme!

Differenza tra Pelargonio e Geranio

Prima di vedere i punti a favore di questa varietà di Geranio, chiariamo la differenza tra Pelargonium e Geranium.

Sono sempre felice di aiutarti ad avere finalmente il "Pollice Verde". Se vuoi ricevere i miei consigli di giardinaggio direttamente sul tuo WhatsApp puoi aggiungermi e fare questa procedura. Oppure puoi entrare nel nostro Gruppo Facebook dove puoi spiegarmi il TUO dubbio su fiori e piante... e non dimenticare di mettere una foto della tua pianta così capisco subito il problema! Ti Aspetto!

Questa è una domanda che sorge spontanea poiché è facile confondere le specie di Pelargonium con i gerani, poiché entrambi portano gli stessi nomi comuni.

Tuttavia, i due sono generi completamente diversi, pur rientrando nella stessa famiglia delle Geraniaceae.

Geraniums è un genere che conta circa 400 piante diverse composte da annuali e perenni. Pelargonium è un altro genere che conta circa 200 specie diverse tra arbusti, piante perenni e succulente.

Ancora più importante, puoi distinguerli guardando i loro fiori. Entrambi contengono 5 petali ciascuno, ma:

  • Il pelargonio ha 2 petali superiori che si assomigliano. Ma sono diversi dai 3 petali inferiori. Inoltre, i pelargoni non sono resistenti all’inverno. Preferiscono invece condizioni più calde simili ad altre piante tropicali.
  • I gerani hanno 5 petali che sembrano tutti uguali. Questo rende i loro fiori più uniformi (simmetrici). Inoltre, i gerani sono resistenti all’inverno.

Detto questo, il geranio edera appartiene al genere Pelargonium.

La pianta stessa è a crescita rapida e produce fioriture di lunga durata (da maggio a ottobre) con colori brillanti.

Crescono pendenti

La caratteristica più evidente è sicuramente la loro crescita pendente.

I gerani edera sono proprio per questo soprannominati in questo modo: sono piante che come l’edera crescono tappezzando le superfici con le loro foglie.

Se scegli di coltivarli in fioriere ti offriranno una cascata di foglie e fiori ricca e rigogliosa.

In più, rispetto ai gerani comuni, le foglie non hanno la tipica peluria in superficie, ma sono cerose e lisce.

Ha fioriture ricchissime

La fioritura del geranio parigino è un altro punto a favore di questa varietà di pianta.

I fiori sono numerosi e se offri alla pianta tutte le condizioni perfette come una posizione soleggiata e una corretta innaffiatura ti ringrazierà con tantissimi fiori delicati.

I fiori sono molto più eleganti del classico geranio zonale e hanno petali più stretti e dai colori più delicati.

Perfetto per arricchire spazi spogli

Proprio per il suo portamento ricadente la varietà di geranio parigino è perfetta per arricchire un balcone spoglio che ha bisogno di una marcia in più.

Non solo le fioriture sono ricche, ma anche le foglie crescono in modo cespuglioso e anche senza fioriture danno un tocco di verde ai tuoi spazi esterni.

In più, sono semplici da curare poiché non richiedono particolari accortezze, basterà innaffiare quando il terriccio si asciuga e garantire almeno 5 ore di sole al giorno.

Adriana Capasso
Nata a Napoli e laureata in Lettere. Convinta che prendersi cura degli esseri viventi, imparando a conoscerli sia, alla fine, prendersi cura di se stessi. Parlo delle piante, ovviamente.