Ecco dove posizionare la Gazania appena la porti a casa

La Gazania è una pianta perenne adorabile e luminosa originaria del Sud Africa.

Se ti piace avere in giardino una pianta da fiore che richieda poche cure ma che dà tante soddisfazioni, allora devi provare a coltivare la Gazania rigens.

Gli amanti dei giardini in stile cottage inglese troveranno la gazania un’ottima scelta da aggiungere alle varietà di fiori del loro cortile.

In più, le farfalle amano i fiori di gazania e saranno attratte in gran numero dalla pianta.

La Gazania è un’ottima pianta da giardino roccioso, dal momento che non soffre per il calore delle pietre ed è anche facile da coltivare in fioriere o vasi.

Ti aspetto nel nostro Gruppo Facebook dove puoi spiegarmi il TUO dubbio su fiori e piante... e non dimenticare di mettere una foto della tua pianta così capisco subito il problema! Ti Aspetto!

Scopriamo allora insieme dove posizionare la gazania appena porti la pianta a casa!

Esterno o interno?

Gazania è un genere che comprende circa 18 specie di piante da fiore colorate e ipnotiche.

I fiori del genere Gazania sono originari dell’Africa meridionale e tropicale e crescono principalmente in aree aperte erbose, tra le scogliere rocciose e in aree costiere.

Tuttavia, sono piante che si sono diffuse facilmente nel tempo e sono per questo ampiamente coltivate in diverse zone del mondo come piante ornamentali.

Sono molto facili da coltivare e curare, adattandosi a tante condizioni di crescita, ma nonostante questo vanno coltivate come piante da esterno.

In casa queste bellissime piante da fiore soffriranno, perché non riceveranno il sole di cui hanno bisogno.

Appena porti a casa la Gazania, sia che tu voglia lasciarla in vaso o in una fioriera, sia che tu voglia piantarla in giardino, mettila in un posto soleggiato che non sia ombreggiato da altre piante o alberi.

Scegli la giusta luce

Il clima di origine di queste piante va da subtropicale a temperato, nonostante questo la Gazania è resistente alla siccità e a temperature fresche.

Tuttavia, c’è una condizione essenziale per questa famiglia di piante: hanno bisogno del sole pieno.

La Gazania può tollerare anche un’ombra leggera, ma se viene posizionata in una zona che resta in ombra troppo a lungo, ciò inibirà la fioritura.

La pianta di Gazania prospera in pieno sole in climi da miti a caldi, si adatta bene alle regioni aride ma non ama gli inverni freddi e umidi.

Distanzia le piante

Se decidi di piantare più piantine di Gazania nel tuo giardino, abbi cura di non posizionarle troppo vicine tra loro o soffriranno.

Piantale ad almeno 30 cm di distanza l’una dall’altra per consentire una corretta circolazione dell’aria.

Il sovraffollamento delle piante di Gazania può portare a problemi di oidio. Con la cura adeguata, queste piante alla fine si diffonderanno fino a una larghezza di 20 cm.

Adriana Capasso
Nata a Napoli e laureata in Lettere. Convinta che prendersi cura degli esseri viventi, imparando a conoscerli sia, alla fine, prendersi cura di se stessi. Parlo delle piante, ovviamente.