Cosa fare se la Monstera ha le radici fuori dal vaso?

Ogni volta che viene fuori il nome “Monstera”, subito ci viene in mente la pianta dalle foglie grosse e bucate. La sua crescita abbondante fa in modo che i suoi rami sviluppino delle piccole radici, che non sono quelle nel vaso.

Le radici aeree non causano alcun danno alla tua pianta e sono un segno che sta crescendo bene. Possono essere di molti colori diversi, come il verde, il bianco e il marrone.

Queste radici aeree spesso non ci piacciono: sembra che diano alla pianta un aspetto disordinato.

Ma cosa si può fare con queste radici fuori dal vaso? Vediamolo insieme.

A cosa servono le radici aeree

Le radici aeree hanno il compito principale di sostenere la pianta e aiutarla ad attaccarsi ad altre piante e oggetti.

Sta rispettando semplicemente la sua natura. Nel suo habitat naturale ha bisogno di competere con alberi tropicali molto più alti per la luce del sole.

Le radici aeree sono rare su una pianta giovane. Man mano che la pianta cresce, spuntano sugli steli lunghi. In questo modo si attaccano ad un sostegno per riuscire a sostenere il peso dei rami.

Le radici aeree sono anche in grado di prendere l’umidità dall’aria e fornire acqua alla pianta. Tuttavia, non sono uguali a quelle sotterranee.

Le radici sotterranee della Monstera mantengono la pianta radicata al suolo, assorbono acqua e sostanze nutritive dal terreno.

Quelle aeree, anche se assorbono l’umidità dall’aria, da sole non possono fornire acqua sufficiente per la tua pianta.

Elimina le radici troppo lunghe

Puoi tagliare alcune delle radici aeree se sono diventate troppo lunghe, ma tagliarle tutte è dannoso per la tua pianta.

Non averne nessuna può ridurre in modo molto drastico la quantità di umidità alla pianta.

Tagliare le radici aeree vicino a dove sono attaccate al gambo non danneggerà la tua pianta, ricresceranno.

Usale per propagare la tua Monstera.

Queste radici aeree sono un’indicazione che il nodo da tagliare è quello giusto. Taglia proprio sotto quel nodo, dove sono presenti diverse radici aeree.

Usa le radici per farla arrampicare

Se la pianta diventa troppo pesante, fai in modo che i lunghi steli possano attaccarsi ad un supporto proprio grazie a queste radici.

Una volta che hai messo il supporto al suo posto, lega delicatamente gli steli al palo, e questo incoraggerà le radici aeree ad attaccarsi ad esso.

Infila le radici aeree più cresciute attraverso il palo di muschio. In questo modo la tua Monstera crescerà verso l’alto, oltre che pendere. Più alto cresce la tua Monstera, più grandi saranno le foglie.

Puoi anche semplicemente avvolgere, se lunghe, le radici aeree intorno agli steli per dare alla pianta un aspetto meno selvaggio.

Giuseppe Iozzi
Nato a Napoli. Psicologo, col pollice verde. Ascolto i pazienti per professione, parlo alle piante per passione.