Se l’Orchidea è rimasta senza foglie segui questi passaggi fondamentali

L’orchidea è una pianta da fiore meravigliosa ma bisogna offrirle le giuste condizioni di cura per evitare malattie.

Uno dei segni della malattia è la caduta delle foglie che iniziano a danneggiarsi e successivamente a cadere.

Ma che succede se l’orchidea rimane totalmente senza foglie? C’è un modo per recuperare l’orchidea o non c’è nulla da fare?

Vediamo insieme come dovresti agire in questa situazione per non sbagliare!

Pota le aree interessate

Quando l’orchidea resta senza foglie, l’unica parte vitale rimasta sono le radici, che devi cercare di recuperare.

Ovviamente, se l’orchidea è stata colpita da marciume del colletto e presenta ormai tutte le radici marce e in cattivo stato, non c’è nulla che tu possa fare.

Quando si esamina la pianta, le radici malate vanno tagliate. Le cesoie vengono trattate con acqua e qualche goccia di candeggina dopo ogni potatura, in modo da non trasferire l’infezione altrove.

L’orchidea ripulita delle parti marce viene piantata in un vaso di dimensioni adeguate. Se vuoi usare quello vecchio, devi prima lavarlo con acqua bollente e un goccio di candeggina per la sterilizzazione.

Rinvasa

Perdere le foglie è un problema comune tra le orchidee, ma non significa che la tua orchidea stia morendo.

Nella maggior parte dei casi, la pianta deve essere rinvasata correttamente in una miscela di corteccia fresca.

Per prima cosa, controlla il mix di invasatura. Se la miscela di corteccia è secca perché nuova, lasciala immersa in acqua per 10 minuti prima di metterla in vaso, in modo che sia umida intorno alle radici.

Inumidisci a fondo l’orchidea e lascia defluire completamente l’acqua in eccesso.

Sciacqua e pulisci le radici

Perché un’orchidea sopravviva, deve avere radici pulite. Le orchidee vengono spesso risciacquate e pulite.

Questo aiuta a rimuovere qualsiasi accumulo di sporco, polvere e altri detriti che potrebbero impedire alla pianta di ottenere i nutrienti di cui ha bisogno.

Le radici di un’orchidea crescono verso il basso e spesso si diffondono in tutte le direzioni. Se l’orchidea perde le foglie, lo stelo viene sostenuto dalle radici e se sono in buono stato di solito può rigenerare nuove foglie.

Irrigazione adeguata

Se la tua orchidea sta perdendo le foglie, è probabile che non la stai annaffiando correttamente.

La maggior parte delle orchidee deve essere annaffiata quando le radici diventano grigio-verde, se sono ancora di un bel verde brillante dovresti aspettare ancora un po’.

Innaffia per immersione e lasciala fino a quando le radici non hanno assorbito abbastanza acqua.

Adriana Capasso
Nata a Napoli e laureata in Lettere. Convinta che prendersi cura degli esseri viventi, imparando a conoscerli sia, alla fine, prendersi cura di se stessi. Parlo delle piante, ovviamente.